ZTE Axon 11 SE 5G

È stato annunciato in Cina il 1 giugno 2020 ZTE Axon 11 SE 5G, il nuovo medio gamma del brand cinese che utilizza il chipset MediaTek Dimensity 800, presentato dal chipmaker taiwanese nel mese di dicembre 2019.

La sua peculiarità è rappresentata dalla connettività 5G, mentre per il resto non ci sono particolari novità rispetto a quanto offre il mercato in questa fascia di prezzo. Andiamo dunque a scoprire quali sono le caratteristiche hardware, software e il design di ZTE Axon 11 SE 5G.

Caratteristiche tecniche di ZTE Axon 11 SE 5G

Si parte da uno schermo LCD FullHD+ (1080 x 2340 pixel) da 6,53 pollici con foro nell’angolo superiore sinistro, nel quale trova posto la fotocamera frontale. Per quanto riguarda il chipset, ZTE ha scelto un MediaTek Dimension 800, con CPU octa core a 2 GHz e GPU ARM Mali G57 MC4.

Il chipset è affiancato da 6 o8 GB di RAM LPDDR4X e 128 0 256 GB di memoria interna UFS 2.1, espandibile tramite microSD. Di ottimo livello la connettività, a partire dal supporto alle reti 5G (SA/NSA), Dual 4G dual VoLTE, WiFi 802.11 ac dual band, Bluetooth 5, GPS, GLONASS, Beidou e connettore USB Type-C.

Quest’ultimo permette di ricaricare la batteria da 4.000 mAh, che supporta la tecnologia rapida a 18 watt. Nel foro frontale è alloggiato un sensore da 16 megapixel con apertura f/2.0, mentre al posteriore è presente una quadrupla fotocamera, con sensori posizionati all’interno di un elemento quadrato, sporgente rispetto al resto del corpo.

Lo schema della fotocamera è quello classico del 2020, con sensore principale da 48 megapixel (apertura f/1.79), sensore ultra grandangolare (Field of View da 120 gradi) da 8 megapixel (f/2.2), macro da 2 megapixel (f/2.4) e sensore di profondità da 2 megapixel (f/2.4). Niente di particolare dunque, visto che ormai sembra la configurazione preferita dai produttori in questa fascia di prezzo.

Per lo sblocco ZTE si è affidata a un tradizionale lettore di impronte digitali, collocato nella cover posteriore. Da segnalare il supporto all’audio DTS:X Ultra e la presenza di una presa da 3,5 mm per le cuffie, sempre più difficile da trovare sugli smartphone.

Design e funzioni di ZTE Axon 11 SE 5G

ZTE Axon 11 SE 5G che misura 162,7 x 76,3 x 8,8 millimetri per un peso di 184 grammi, dimensioni dettate dal grande schermo utilizzato e solo in parte contenute grazie alla scelta di utilizzare un foro per la fotocamera frontale.

Difficile dunque utilizzarlo con una sola mano, ma va detto che è un problema ormai comunque in questa fascia di prezzo e anche in quelle inferiori. Appare anacronistica invece la scelta di posizionare il lettore di impronte nella cover posteriore.

Nella maggior parte dei casi infatti i produttori scelgono di integrarlo nel tasto di accensione/sblocco, quando non è possibile l’integrazione al di sotto dello schermo.

Software di ZTE Axon 11 SE 5G

ZTE Axon 11 SE 5G utilizza ovviamente Android 10, sul quale gira l’interfaccia personalizzata MiFlavor 10.1. Massiccia la presenza dell’intelligenza artificiale, soprattutto nel comparto fotografico che può contare su un software di video editing particolarmente evoluto.

Anche la sezione foto può contare su numerosi miglioramenti resi possibili da una AI che risulta particolarmente evoluta. Migliorata l’autonomia grazie a Z-Booster 2.0, un ulteriore sistema di intelligenza artificiale che consente di migliorare la durata della batteria del 35%, senza influire in alcun modo sulle prestazioni.

Prezzo e disponibilità di ZTE Axon 11 SE 5G

ZTE Axon 11 SE 5G è disponibile in Cina da giugno 2020 in tre varianti di memoria e in due colorazioni, blu e bianco. Non ci sono informazioni sulla disponibilità internazionale né sul prezzo. A seguire invece i prezzi della versione cinese:

  • ZTE Axon 11 SE 5G 6-128 GB a 1.998 yuan, circa 254 euro
  • ZTE Axon 11 SE 5G 8-128 GB a 2.298 yuan, circa 292 euro
  • ZTE Axon 11 SE 5G 8-256 GB a 2.598 yuan, circa 330 euro