back cover Xiaomi Mi MIX 3

La serie Mi MIX di Xiaomi rappresenta da sempre l’eccellenza della produzione della compagnia cinese, con soluzioni tecnologicamente innovative, a volte azzardate altre in controtendenza con le scelte di mercato. È dunque probabile che anche Xiaomi Mi MIX 4, smartphone del quale si conosce ancora poco, sia una nuova occasione per mostrare di cosa è capace Xiaomi. Ma scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere su di lui, con le ipotesi sulle caratteristiche tecniche, sul design, sul software e sulla disponibilità di Xiaomi Mi MIX 4.


Caratteristiche tecniche di Xiaomi Mi MIX 4

Al momento sono ancora pochi i dettagli certi su Xiaomi Mi MIX 4, che dovrebbe disporre di uno schermo da circa 6,5 pollici AMOLED senza notch e fori con risoluzione 2K e refresh rate a 120 Hz, probabilmente curvo secondo quanto emerso. Sotto di sé la Mobile Platform Qualcomm Snapdragon 865, presentata a dicembre 2019 e destinata a essere utilizzata nella maggior parte dei top di gamma del 2020. Lato memorie ci aspettiamo almeno 8 GB di RAM LPDDR5 e 128 GB di memoria interna UFS 3.0, con più configurazioni a disposizione.

I primi dettagli parlano inoltre di una doppia fotocamera posteriore per Xiaomi Mi MIX 4 che potrebbe sfruttare un sensore standard, magari il tanto chiacchierato 108 megapixel, abbinato a un grandangolare, ma al momento non sono emerse ancora particolari informazioni al riguardo, nemmeno per la fotocamera frontale che potrebbe essere nascosta in un meccanismo a scomparsa.

Quasi certa anche la presenza del supporto alle reti 5G, una chicca già vista sulla versione speciale di Xiaomi Mi MIX 3, e giustificata dalla presunta presenza di Snapdragon 865. Per il resto, tutto nella norma, con un comparto sensori e connettività standard con Wi-Fi 6, Bluetooth 5, GPS, GLONASS, NFC, porta USB C, e una batteria da oltre 4.000 mAh, addirittura compatibile con la ricarica rapida a 100 watt.

Design di Xiaomi Mi MIX 4

Non ci sono ancora dettagli su quale sarà il design di Xiaomi Mi MIX 4, ma alcune fonti cinesi affermano che si tratterà del primo smartphone pieghevole targato Xiaomi. Con Mi MIX 3 è stato introdotto il meccanismo a scorrimento e MI MIX 4 potrebbe alzare ancora l’asticella dell’innovazione, puntando su soluzioni ancor più all’avanguardia che potrebbero tuttavia esulare dal concetto succitato, magari sposando una soluzione a doppio schermo come mostra questo brevetto, o eventualmente sfoggiare addirittura un display avvolgente alla Xiaomi Mi MIX Alpha, raffigurato nelle immagini in galleria qui sotto.

Al di là di tali speculazioni, più probabile ancora trovare in Xiaomi Mi MIX 4 uno smartphone dal design standard, con soluzioni sì moderne, ma nemmeno troppo avanguardistiche, come potrebbe essere un modulo fotocamere squadrato e uno schermo curvo, come si evince dalle ultime indiscrezioni emerse.

Software e funzioni di Xiaomi Mi MIX 4

Xiaomi Mi MIX 4 dovrebbe poter contare sui MIUI 12, basata su Android 10, una personalizzazione piuttosto spinta firmata da Xiaomi, lontana da Android in versione stock, ma ricca di funzioni e app proprietarie. Difficile ipotizzare quali feature potrebbe introdurre con Mi MIX 4, ma in mancanza di ulteriori informazioni non possiamo che rimandare il discorso a future nuove.

Immagini di Xiaomi Mi MIX 4

Prezzo e uscita di Xiaomi Mi MIX 4

Sul prezzo e sulla disponibilità di Xiaomi Mi MIX 4 al momento non ci sono informazioni certe, ma ci aspettiamo di trovarlo sui mercati globali entro fine 2020, a cifre probabilmente molto elevate, difficilmente entro i 1.000 euro considerando i prezzi di Xiaomi Mi 10 e Xiaomi Mi 10 Pro.

In copertina Xiaomi Mi MIX 3