Dopo essere arrivato un Europa con il nome di Huawei Y6 (2019), lo stesso smartphone, con alcune modifiche, è stato presentato in Cina, dove viene commercializzato con il nome di Huawei Enjoy 9e. Si tratta di un modello entry level, destinato agli utenti con poche pretese, con un design poco innovativo, notch e goccia e privo di un lettore di impronte digitali. Ecco tutte le caratteristiche tecniche, le note sul design e il prezzo di vendita di Huawei Enjoy 9e.

Caratteristiche tecniche di Huawei Enjoy 9e

La scheda tecnica di Huawei Enjoy 9e non è particolarmente interessante e lo configura come uno smartphone di fascia bassa, destinato a quella tipologia di utenti che non ha particolari necessità di prestazioni.

Si parte da uno schermo da 6,09 pollici con risoluzione HD+ (720 x 1560 pixel), un notch a goccia per la fotocamera frontale e un vetro 2,5D. Sotto alla scocca trova posto un SoC MediaTek Helio A22 con CPU quad core a 2 GHz e GPU IMG PowerVR GE, affiancato da 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibile con microSD fino a 512 GB.

Il comparto fotografico può contare su una singola fotocamera posteriore, con sensore da 13 megapixel, apertura f/1.8, flash LED e messa a fuoco a riconoscimento di fase, e su un sensore frontale da 8 megapixel.

La connettività include dual 4G/VoLTE, WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS, GLONASS, connettore microUSB per la ricarica della batteria, che ha una capacità di 3.020 mAh. È presente uno slot dual SIM ibrido, per due nanoSIM o una nanoSIM e una microSD. Manca invece un lettore di impronte digitali.

Le dimensioni sono di 156,28 x 73,5 x 8 millimetri, con un peso di 150 grammi. Il sistema operativo, infine, è Android 9.0 Pie sul quale gira l’interfaccia personalizzata EMUI 9.0.

Design di Huawei Enjoy 9e

Dal punto di vista del design Huawei Enjoy 9e spicca soprattutto nella versione oro/marrone, realizzata con una finitura in similpelle, con finte cuciture lungo i bordi che danno un aspetto diverso dal solito. Per il resto troviamo una singola fotocamera posteriore, inserita in un elemento che farebbe pensare alla presenza di un secondo sensore.

Manca un lettore di impronte digitali, presente invece nella controparte europea Huawei Y6 (2019), mentre la fotocamera frontale è alloggiata nel piccolo notch a goccia, aumentando il rapporto screen-to-body.

Software e funzioni di Huawei Enjoy 9e

Nessuna novità particolare nel software di Huawei Enjoy 9, che utilizza Android 9 Pie sul quale girà la classica interfaccia personalizzata EMUI 9.0. Sono presenti le classiche funzioni di riconoscimento delle scene grazie all’intelligenza artificiale che applica i parametri migliori per ogni scatto.

Immagini di Huawei Enjoy 9e

Prezzo e uscita di Huawei Enjoy 9e

Huawei Enjoy 9e è in vendita in Cina dal 9 aprile nelle colorazioni nera, blu e oro al prezzo di 999 yuan, circa 132 euro.