Quanto può essere resistente un rugged phone? Scopriamolo con OUKITEL WP1

Quanto può essere resistente un rugged phone? Scopriamolo con OUKITEL WP1
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/OUKITEL-WP1-smartphone-460x345.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/OUKITEL-WP1-smartphone-635x477.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/OUKITEL-WP1-smartphone.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/OUKITEL-WP1-smartphone.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/OUKITEL-WP1-smartphone.jpg"}, "title": "Quanto pu\u00f2 essere resistente un rugged phone? Scopriamolo con OUKITEL WP1" }

Una delle peculiarità dei rugged phone è quella di resistere alle cadute, agli urti e di sopravvivere senza problema alle immersioni nei liquidi, situazione che può capitare sovente se vengono utilizzato in ambienti lavorativi, come i cantieri.

In rete abbondano i test nei quali gli smartphone, recentemente anche quelli tradizionali, vengono testati in acqua comune, ma cosa succede se invece dell’acqua il liquido è diverso? Se lo sono chiesti i tecnici di OUKITEL, produttore cinese che annovera un paio di rugged phone tra i propri prodotti e che sta per lanciare sul mercato OUKITEL WP1.

Ecco dunque che invece di limitarsi a usare l’acqua, i tecnici cinesi hanno utilizzato olio, aceto, salsa di soia e vino, tutti prodotti che troviamo normalmente in cucina e che potrebbero rappresentare un pericolo per lo smartphone. Nemmeno una bevanda gasata o il caffè solubile hanno potuto mettere in difficoltà OUKITEL WP1 e alla fine un po’ di sapone ha tolto i residui di sporco senza lasciare alcuna traccia.

Con il suo schermo HD+ da 5,5 pollici, il chipset MediaTek Helio P23, 4 GB di RAM e la batteria da 5.000 mAh, OUKITEL WP1 rappresenta una soluzione valida per chi vuole buone prestazioni e uno smartphone che possa superare agevolmente anche le situazioni più delicate, senza danneggiarsi. Senza dimenticare la ricarica wireless, un plus che sarà certamente gradito. A breve sapremo il prezzo di vendita e la disponibilità sui mercati internazionali.

Informazione Pubblicitaria

Condividimi!