Questo sito contribuisce alla audience di

Una donna dichiara che il suo Samsung Galaxy Note 9 ha preso fuoco

Un Samsung Galaxy Note 9 avrebbe preso fuoco, secondo la denuncia di una donna di Long Island (New York), per quello che sarebbe il primo caso di autocombustione riguardante l’ultimo top smartphone di Samsung, e che potrebbe ri-scatenare il panico “Galaxy Note 7”.

La notizia riportata dal New York Post richiama alla mente ovviamente la vicenda del Samsung Galaxy Note 7 e le sue forti tendenze esplosive, che hanno costretto Samsung a ritirare dal mercato milioni di unità e fermare le vendite. Se con Galaxy Note 8 i problemi sembravano risolti, Galaxy Note 9 sarebbe dovuto essere ancora più sicuro stando alle parole della società, sia in termini di tecnologia che di controlli.

Stando alla storia raccontata dal New York Post, Diane Chung, agente immobiliare, avrebbe percepito il suo Samsung Galaxy Note 9 molto caldo durante l’uso, e avrebbe quindi deciso di riporlo in borsa. Chung, che si trovava all’interno di un ascensore, avrebbe poco dopo iniziato a sentire un suono “sibilante e stridulo”, accompagnato da del fumo che usciva dalla borsa.

Dopo aver poggiato la borsa sul pavimento dell’ascensore, Chung avrebbe cercato di svuotarla bruciandosi le dita per prendere quello che era il suo nuovo Galaxy Note 9, ora avvolto dal fumo. Buttato il telefono sul pavimento, e con il fumo –  tutt’altro che salutare – che le impediva di vedere, l’agente immobiliare è stata colta dal panico; appena arrivata al piano terra, è riuscita a calciare lo smartphone fuori dall’ascensore, con il dispositivo che ha smesso di fumare solo quando una delle persone presenti al piano lo ha gettato in un secchio d’acqua.

Diane Chung ha deciso di procedere per vie legali, per richiedere un risarcimento per i danni subiti e il blocco delle vendite di Samsung Galaxy Note 9.

Ovviamente, se il caso dovesse essere vero, sarebbe un bel colpo per Samsung, che potrebbe ritrovarsi nuovamente al centro di una bufera, sopratutto se altri casi simili dovessero emergere. Che ne pensate di questa storia?


Samsung Galaxy Note 9 è disponibile in offerta su Amazon a 770.00 euro. Si trova online anche su molti altri negozi, contiamo circa 26 offerte. Se invece sei interessato alle caratteristiche puoi leggere la scheda tecnica di Samsung Galaxy Note 9.

Fonte: Nypost

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • merlocan

    Una segnalazione … mi raccomando creiamo il panico😉😉😉 il mio non si è ancora incendiato

  • alessio deto

    Un genio chi ha messo un dispositivo elettronico che fuma in un secchio d’acqua….
    Inoltre,arrivata al piano terra calcia il telefono fuori dall’ascensore (che a suo dire era piena di fumo)…una persona normale esce lei dall’ascensore,non fa uscire il telefono.
    Puzza un po’ di cazzata.

  • Acida Lisergica 🍄

    Se dovesse ripetersi il disastro Note 7 sarebbe la maledizione dei numeri dispari…ancora è troppo presto per dirlo.

    • EveryThings5

      Beh oddio il Note5 andava bene

      • Acida Lisergica 🍄

        Nel senso che 7 e 9 sono dispari, poi il 5 non lo considero in quanto non uscito in Italia.

  • Mihail D.

    Ma non significa niente.
    Anche io ho visto un iPhone cadere a terra e scoppiare come una bombetta.
    E poi nessuna persona normale sente il telefono bollente e lo mette in borsa, magari lo lascia fuori per farlo raffreddare, ma in ogni caso, essendo un caso isolato, non mi sembra motivo per chiedere lo stop delle vendite.

  • jhon93

    È un infiltrata della apple xD a parte gli scherzi col note 7 la cosa fu riconosciuta perchè ci furono poche decine di casi che so tanti,ma uno-due episodi capitano a tutti anche huawei ed apple anche perchè si devono fare sempre i solito test quando succedono casi isolati del tipo:la signora usava caricabatterie originale?Ha messo il cell in qualche condizione estrema ecc ecc.È ovvio che non ci si può basare dalle parole del”malcapitato”se no niente riscossione o danni se la caz**** l ha fatto lui

  • ILCONDOTTIERO

    Potremmo etichettarla così , una storia come tante .
    Il dubbio rimane ovviamente sulla vericiditá di tali dichiarazioni .
    Dato che ha chiesto il blocco delle vendite , poteva chiedere la cancellazione del marchio a livello globale XD .

    • Fabyo

      Se succedesse una roba tipo note 7 non sarebbe affatto troppo! E con ciò non voglio dire che succederà.

Top