Samsung riuscirà a passare al processo produttivo a 5 nm senza difficoltà

Samsung riuscirà a passare al processo produttivo a 5 nm senza difficoltà
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/02\/samsung1.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/02\/samsung1-460x306.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/02\/samsung1-602x400.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/02\/samsung1.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/02\/samsung1.jpg"}, "title": "Samsung riuscir\u00e0 a passare al processo produttivo a 5 nm senza difficolt\u00e0" }

Samsung ha recentemente avviato la produzione di massa di chip a 14 nm (la serie Exynos 7 che vedrà la luce quasi certamente con il Samsung Galaxy S6) ed ha dimostrato nelle ultime ore di essere pronta a passare al processo produttivo a 10 nm entro i prossimi anni.

Il colosso coreano, tramite Kinam Kim, ha inoltre confermato che fino al raggiungimento della soglia dei 5 nm non vi saranno problemi tecnici preoccupanti. A dire il vero gli ingegneri di Samsung potrebbero già aver trovato un modo per alzare ulteriormente l’asticella fino a 3.25 nm.

Per raggiungere tali soglie sarà quasi certamente necessario abbandonare il silicio ed optare per nuovi materiali. Stando a quanto riferito da Intel, con il silicio non si potrà andare oltre i 7 nm.

Al momento i 14 nm adottati sui nuovi Exynos 7 rappresentano già un grandissimo passo in avanti rispetto al passato. Per i processi produttivi del futuro ci sarà tempo, meglio concentrarsi sul presente e valutare i miglioramenti prestazionali apportati con il passaggio dai 20 ai 14 nm.

Voi cosa dite?

Via