Questo sito contribuisce alla audience di

Samsung potrebbe affidarsi a partner cinesi per alcuni componenti della gamma Galaxy S10

I produttori di componenti tecnologici cinesi stanno assumendo un ruolo sempre più importante nell’economia globale, grazie a una qualità decisamente elevata unita a costi di produzione contenuti.

Sembra essersene accorta anche un colosso come Samsung che, secondo quanto riportano alcune indiscrezioni, starebbe cercando di coinvolgere un maggior numero di partner cinesi nel progetto Galaxy S10, la prossima linea di top di gamma che dovrebbe essere annunciata a febbraio 2019 in occasione del Mobile World Congress.

Samsung si appoggia alla compagnia cinese Sunny per quanto riguarda le lenti di alcuni smartphone, in particolare Samsung Galaxy Note 9 e i primi sample di Samsung Galaxy S9, e visti i risultati sembra intenzionata ad affidarle la fornitura delle lenti per tutta la gamma Samsung Galaxy S10.

Anche la fornitura delle antenne, acquistate attualmente dalla sud coreana Amotech, dovrebbe essere affidata a un grosso calibro cinese. Samsung è convinta che la qualità della componentistica cinese sia decisamente migliorata negli ultimi anni e ritiene che non ci siano più motivi per pagare di più a fronte di prodotti della stessa qualità.

Vai a: Nuove “conferme” per Samsung Galaxy S10 tra display, software e sensori

Fonte: Phonearena

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • ferragno

    loro pagano di meno, e noi paghiamo di più…bravi bravi…

    • Nexus90

      Tranquillo, abbasseranno di conseguenza i prezzi per venire incontro ai clienti (nel mondo delle favole)

Top