Samsung mostra uno schermo da 10,1″ per tablet con risoluzione 2560×1600

Samsung mostra uno schermo da 10,1″ per tablet con risoluzione 2560×1600
{ "img": {"small":false,"medium":false,"large":false,"full":false,"retina":false}, "title": "Samsung mostra uno schermo da 10,1″ per tablet con risoluzione 2560×1600" }

In un’epoca in cui la sola risoluzione dello schermo può diventare il cavallo di battaglia di un telefono (chi ha detto “iPhone 4”?), sembra che vedremo improvvisamente aumentare in maniera drastica il numero dei pixel sui tablet con schermo da 10,1″. Samsung ha infatti presentato uno schermo da 10,1″ con risoluzione pari a 2560×1600 e 300 dpi. Questo schermo impressionante raddoppia/quadruplica la risoluzione degli schermi attuali: a seconda di ciò che si intenda per risoluzione, può raddoppiare (2560×1600 è esattamente il doppio di 1280×800) oppure quadruplicare (2560×1600=4096000 contro 1280×800=1024000) l’attuale standard degli schermi da 10.1″. Ciò che è realmente interessante in questi schermi non è solamente la risoluzione, poichè introduce la tecnologia PenTile RGBW che inserisce affianco ai classici subpixel RGB anche il subpixel del bianco. Questa nuova tecnologia porta a dei benefici sia in termini di definizione dell’immagine, sia in termini di luminosità (che raggiungerà le 300 candele per metro quadro) e di risparmio energetico (il 40% in meno degli attuali schermi).

Anche se gli attuali nVIDIA Tegra 2 non supportano questa risoluzione elevatissima, i prossimi Tegra 3 avranno supporto pieno: aspettiamoci grandi cose dalla prossima generazione.

[Via phandroid.com]