Il market share degli smartphone Samsung è leggermente aumentato in Europa nell’ultimo trimestre del 2019 stando ai nuovi dati diffusi da Conterpoint Research.

Pare che il colosso coreano abbia tratto beneficio dal ban commerciale imposto dagli Stati Uniti a Huawei, che si è trovata ad affrontare gli ultimi mesi dello scorso anno con i più recenti top di gamma privi dei servizi di Google.

Offerta

HONOR 200 Pro 12/512GB

Coupon: ATUTTOANDROID150 + Sconto premuta, click in pagina (valido anche se non hai un usato)

579€ invece di 799€
-28%

Nel quarto trimestre del 2019 Samsung è riuscita così a conquistare nel Vecchio Continente un market share del 27%, con una crescita del 2% rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente.

In particolare, il colosso coreano in alcuni Paesi, come Italia e Portogallo, ha visto crescere notevolmente la propria quota di mercato. riuscendo a mantenere a distanza gli agguerriti brand cinesi. Ed anche per il 2020 le previsioni sono positive.

Samsung festeggia l’aumento del market share e si prepara a lanciare le cuffie Bean

E restando in casa del colosso coreano, Samsung ha presentato la richiesta di registrazione del brand Bean, nome che sarà utilizzato dal produttore per una nuova serie di cuffie auricolari.

Samsung Bean

Stando a quanto si apprende dalla descrizione, infatti, si tratta di cuffie auricolari wireless indossabili che dovrebbero vantare, tra le proprie feature, un lettore MP3, un sensore per rilevare se l’auricolare è acceso o spento, il supporto ad attività fitness e software per misurare la distanza, la velocità, il tempo, le variazioni della frequenza cardiaca e le calorie bruciate.

Probabilmente nelle prossime settimane ne sapremo di più su Samsung Galaxy Bean.