Samsung Galaxy Note 9 con Android 9 Pie ottiene la certificazione WiFi

Samsung Galaxy Note 9 con Android 9 Pie ottiene la certificazione WiFi
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/08\/samsung_galaxy_note_9_2_tta.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/08\/samsung_galaxy_note_9_2_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/08\/samsung_galaxy_note_9_2_tta-635x477.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/08\/samsung_galaxy_note_9_2_tta.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/08\/samsung_galaxy_note_9_2_tta.jpg"}, "title": "Samsung Galaxy Note 9 con Android 9 Pie ottiene la certificazione WiFi" }

Samsung ha già confermato che l’aggiornamento ufficiale ad Android 9 Pie per i Samsung Galaxy Note 9, Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus sarà rilasciato nel corso del prossimo mese di gennaio.

E in occasione della sua conferenza per gli sviluppatori a San Francisco, il colosso coreano ha anche fornito un’anteprima di alcune delle novità che saranno introdotte nella sua interfaccia personalizzata.

Sebbene i possessori del Samsung Galaxy Note 9 non avranno accesso al programma beta di Android 9 Pie, pare che il produttore coreano stia lavorando duramente per assicurarsi di essere in grado di rilasciare l’aggiornamento per tale device già a gennaio.

La variante cinese dello smartphone, infatti, è stata certificata da Wi-Fi Alliance con Android 9 Pie a bordo, segno che il lavoro degli sviluppatori sta procedendo speditamente.

Anche se il via al rilascio dell’aggiornamento dovesse effettivamente partire a gennaio, probabilmente saranno necessarie diverse settimane affinchè possa essere disponibile in tutti i Paesi in cui il device è commercializzato.

Fonte: Sammobile