Samsung potrebbe cambiare idea: ecco un brevetto di smartphone avvolgibile in verticale

Samsung potrebbe cambiare idea: ecco un brevetto di smartphone avvolgibile in verticale
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/samsung_galaxy_mwc18_tta_02-460x259.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/samsung_galaxy_mwc18_tta_02-635x357.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/samsung_galaxy_mwc18_tta_02.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/samsung_galaxy_mwc18_tta_02.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/samsung_galaxy_mwc18_tta_02.jpg"}, "title": "Samsung potrebbe cambiare idea: ecco un brevetto di smartphone avvolgibile in verticale" }

Samsung ha brevettato un nuovo smartphone pieghevole, stavolta si estende in verticale grazie a un display avvolgibile che si allunga e si ritrae con l’utilizzo di un motore.

Come è possibile notare dall’immagine proveniente dal brevetto Samsung, il prossimo smartphone pieghevole dovrebbe montare un piccolo motore elettrico che, attraverso una sorta di guida, consentirebbe al display estendersi e ritirarsi a discrezione dell’utente, riavvolgendosi su se stesso. Si tratta di una un nuovo modo di pensare gli smartphone pieghevoli e il loro utilizzo, con un’estensione verticale che aumenta le dimensioni del display fino al 60%, diverso da quello visto con Samsung Galaxy Fold e Huawei Mate X.

Come è possibile osservare, però, il problema è lo spessore che assumerebbe lo smartphone utilizzando questa soluzione per l’estensione del display. Problema che interesserà gli ingegneri dell’azienda da qui al prossimo futuro, fino allo sviluppo di una versione definitiva del prodotto. A quanto pare, Samsung non è la sola a lavorare su questo tipo di tecnologia, ma anche LG sembra essere interessata allo sviluppo degli smartphone pieghevoli in verticale.

Fonte: Gizmodo
Condividimi!