Samsung ci ha abituato a brevettare le idee più strane e disparate che quella che vi mostriamo oggi non è poi così stravagante. Il produttore asiatico ha infatti brevettato presso la WIPO (World Intellectual Property Organization) un caricabatterie wireless dotato di una ventola per il raffreddamento dello smartphone.

La presenza del sistema di raffreddamento è giustificata dal fatto che si tratta di un caricabatterie da auto, da attaccare al vetro frontale tramite ventosa. È dunque inevitabile che nelle giornate soleggiate lo smartphone possa surriscaldarsi e arrivare a danneggiarsi se la temperatura è eccessiva.

Il raffreddamento è garantito da una ventola posta dietro al punto di appoggio dello smartphone e dovrebbe essere coadiuvata da un sensore di temperatura, anche se gli schemi non forniscono informazioni in merito. Il caricabatterie è in grado di ospitare smartphone di diverse dimensioni, grazie al supporto estensibile.

Non è noto se Samsung intenda rilasciare il nuovo accessorio sarà disponibile insieme ai nuovi Samsung Galaxy S9 e Samsung Galaxy S9 Plus o se arriverà in un secondo momento. A seguire trovate un’ampia galleria con le immagini del nuovo caricabatterie wireless da auto raffreddato ad aria.