OneUI Tuner permette di modificare qualche dettaglio dell’interfaccia Samsung

OneUI Tuner permette di modificare qualche dettaglio dell’interfaccia Samsung
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/samsung_one_ui_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/samsung_one_ui_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/samsung_one_ui_tta-635x477.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/samsung_one_ui_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/samsung_one_ui_tta.jpg"}, "title": "OneUI Tuner permette di modificare qualche dettaglio dell’interfaccia Samsung" }

Vi piace la Samsung One UI, ma ritenete che manchi qualche chicca che consenta di fare qualche modifica all’interfaccia? L’applicazione di cui vi parliamo oggi, proveniente da XDA, potrebbe fare al caso vostro. Andiamo a scoprire OneUI Tuner.

Come ormai saprete, la nuova interfaccia Samsung One UI sta raggiungendo gli smartphone Android del produttore con Android 9 Pie. Per il momento la troviamo a bordo dei flagship, da S8 e S8+ in avanti (fino ad arrivare ai nuovissimi Galaxy S10). Vi avvisiamo subito che l’app OneUI Tuner per il momento sembra funzionare solamente su Galaxy S9, S9+ e Note 9, ma in futuro verranno probabilmente risolti i problemi di compatibilità con gli altri dispositivi.

Non si tratta di un’applicazione per i temi, ma permette di modificare alcune impostazioni dei quick settings, il formato dell’orologio, o anche ripristinare il vecchio menu delle app recenti di Android 8.0 Oreo. L’app non è ancora completa, e le funzionalità offerte al momento sono le seguenti:

  • formato ora personalizzabile sulla barra di stato;
  • modifiche per l’ombra e le tonalità dei quick settings, sfondo compreso;
  • possibilità di spostare a sinistra le icone di sistema della barra di stato;
  • possibilità di nascondere il nome dell’operatore nella barra di stato;
  • introduzione di un toggle per la rotazione della schermata di sblocco;
  • possibilità di sfruttare la schermata delle app recenti di Android 8.0 Oreo (non funziona con le gesture);
  • possibilità di impostare l’altezza della barra di stato e della barra di navigazione.

OneUI Tuner non richiede i permessi di root, e nemmeno modifiche lato ADB: basta installare l’app e regolarne le impostazioni a piacimento, godendosene gli effetti. In alcuni casi potrebbe servire un riavvio dello smartphone, ma nulla di più. Se volete provarla la trovate su XDA Labs al costo di 1 dollaro.

Vai a: confronto tra Samsung Galaxy S10+ e Galaxy S9+ (video)

Fonte: Xda-developers
Condividimi!