Ecco le tre probabili colorazioni dei Samsung Galaxy A (2018)

Ecco le tre probabili colorazioni dei Samsung Galaxy A (2018)
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/11\/Samsung-Galaxy-A7-2018_render_cover_2.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/11\/Samsung-Galaxy-A7-2018_render_cover_2-460x309.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/11\/Samsung-Galaxy-A7-2018_render_cover_2-595x400.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/11\/Samsung-Galaxy-A7-2018_render_cover_2.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/11\/Samsung-Galaxy-A7-2018_render_cover_2.jpg"}, "title": "Ecco le tre probabili colorazioni dei Samsung Galaxy A (2018)" }

Dopo aver visto qualche giorno fa le quattro colorazioni dei Samsung Galaxy S9 e S9 Plus, ecco comparire ulteriori indiscrezioni di questo genere riguardo ad altri smartphone dell’azienda coreana in arrivo il prossimo anno.

Stavolta oggetto dei rumors sono i Galaxy A (2018). Quelli che dovrebbero comparire sul mercato come Galaxy A8 (noto finora come A5 2018) e Galaxy A8 Plus (detto A7 2018) dovrebbero essere disponibili sul mercato in tre colorazioni: nero, oro e Orchid Gray.

Esatto, l’Orchid Gray! Quel colore tanto apprezzato che abbiamo visto anche su Samsung Galaxy S8 e S8 Plus, come pure sul Note 8, dovrebbe arrivare anche sulla famiglia di fascia media del produttore coreano. Mossa in un certo senso logica da parte di Samsung se consideriamo anche le indiscrezioni riguardo alla futura implementazione dell’infinity display sui prossimi Galaxy A 2018.

Non c’è ancora nulla di ufficiale, intendiamoci. Tutto sommato, la scelta di condurre la famiglia di media gamma verso le scelte stilistiche e strutturali portate avanti dai Galaxy S è evidente.

Vista comunque l’immagine protagonista di un’apparizione leaked del Samsung Galaxy A8 (2018) che qui riportiamo, chissà se Samsung sarà tanto umile e ragionevole da invertire il discorso appena detto mettendo a tacere la faccenda che ha tanto irritato la maggior parte dei possessori e recensori di S8, S8 Plus e Note 8.

Per chi non l’avesse capito sottintendiamo a un sensore per le impronte così posizionato (sempre che Samsung non faccia in tempo a inserire sui Galaxy S9 il sensore sotto schermo).

Fonte: Sammobile