La crisi di Samsung potrebbe derivare dalla scarsa ottimizzazione software

La crisi del settore mobile di Samsung potrebbe derivare da un orientamento del management aziendale verso il breve periodo. Il colosso coreano è stato da sempre interessato a proporre sul mercato il miglior hardware del momento senza curare in maniera adeguata il software. Ne consegue un problema di fidelizzazione della clientela, derivante dalla scarsa integrazione ed ottimizzazione hardware-software.

I dispositivi di Samsung, soprattutto negli ultimi anni hanno acquisito caratteristiche premium sotto tutti gli aspetti. Basti pensare agli ultimi top di gamma, costruiti in vetro ed alluminio, alimentati da un hardware stratosferico. Il problema è che la TouchWiz con i vari software e app collegati, sono scarsamente sviluppati in confronto alla concorrenza, rappresentata principalmente dall’altro più grande player di mercato, quello che  marchia i suoi dispositivi con la mela morsicata.


Secondo gli ultimi dati di TrendForce, il produttore sudcoreano quest’anno venderà ben 100 milioni di dispositivi in più di Apple ma la sua quota di mercato potrebbe scendere al di sotto del 20%. La divisione Mobile, nei primi nove mesi dell’anno, ha rappresentato circa il 39% degli utili totali della società, contro il 68% del 2013.

Le vendite nell’anno corrente sono state guidate essenzialmente dalla gamma medio-bassa, anche se l’azienda quest’anno ha lanciato smartphone validissimi come Galaxy S6, S6 edge, S6 edge+ e Note 5. Dalle indiscrezioni emerse dagli ex lavoratori Samsung, il problema, come precedentemente accennato, è insito nell’orientamento del top management verso il breve termine.

JK Shin, head of Samsung Mobile Communications, introduces the new Samsung Galaxy S4 mobile phone at Radio City Music Hall in New York, NY, Thursday, March 14, 2013. Photograph: Victor J. Blue

Senza uno sviluppo adeguato del software è difficile fidelizzare la clientela; l’unica feature realmente utile sotto questo aspetto sembra essere Samsung Pay. Tuttavia un semplice metodo di pagamento non può costituire una motivazione tanto importante da far virare le preferenze del consumatore verso una fiducia di lungo termine. La fascia bassa di Samsung riporta numerosi problemi di ottimizzazione software che portano il dispositivo al limite dell’utilizzabilità nei giro di qualche mese dall’acquisto.

Il cambio ai vertici avvenuto qualche tempo fa potrebbe suggerire un cambio di strategia. Proprio Dongjng Koh è stato colui che ha favorito lo sviluppo di Samsung Pay. Quello che serve a Samsung per poter tornare la potenza di un tempo è una strategia di fidelizzazione del cliente, con un orientamento di lungo periodo incentrato sul software, non considerato un puro strumento di marketing come accaduto fino ad ora. Il miglior hardware sul mercato da solo non basta.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • “Potrebbe” ? Non ci vuole nemmeno il condizionale. Samsung non guarda proprio il software, continua a riempire di bloatware le sue “ROM” e sforna telefoni come fossero prezzemolo selvatico. Non mi stupisce vedere Samsung con problemi, visto che rovina ogni aggiornamento di Android sia sulle prestazioni che sulla UI, concludendo con un pesante uso di RAM di default.. Samsung abbandonata dai tempi del S Advance ;)

  • Dave iam

    Non capisco dove sta la novità. Almeno per me. Sono 2 anni almeno che penso, dico e scrivo riguardo a questo problema. Samsung di fatto usa i suoi clienti come beta tester. Non solo il SO personalizzato non è ottimizzato, ma non è nemmeno aggiornato in tempi decenti. L’unica azienda che monta il SO di Google che può definirsi abbastanza celere a rilasciare aggiornamenti è SONY. Inoltre questa marea di devices presenti sul mercato non fanno altro che aumentare la dispersione nel rilasciare aggiornamenti decenti delle versioni aggiornate di Android. Se io fossi un dirigente di Samsung farei in modo di far riscrivere completamente la Touchwiz ed eviterei di inserire caxxatine varie e inutili ad ogni nuova presentazione di smartphones. è inconcepibile che ci siano telefoni che nascono e muoiono con la stessa versione del SO. FOrse invece di copiare l’Hardware da Apple, Samsung dovrebbe copiare i modi e i tempi del rilascio degli aggiornamenti al pari di Apple che cmq continua ad aggiornare i propri anche se più vecchi (vedi iphone 4s uscito nel primo trimestre del 2011). p.s parlo da utente samsung galaxy Alpha (ex S2, S3 ).

  • Stefano Mistretta

    il mio ultimo smartphone Samsung è stato un S2 quindi non posso pronunciarmi visto che secondo me è a quel telefono che devono tutta la loro fortuna. Ma esco dal seminato un secondo per parlarvi del mio TV Samsung ES7000. Top di Gamma 2013 assieme alla ES8000, presentava addirittura sulla scatola il logo Miracast. Ad oggi 2016, quella funzione non è ancora stata aggiunta mentre doveva essere presente già dall’ acquisto. Inoltre anche aggiornando firmware su firmware la TV presenta qualche serio e molti piccoli bug mai risolti, soprattutto lato smarthub. Per non parlare della grafica, della personalizzazione e dell’ accessibilità (opzioni primarie molto nascoste, mille tasti sulla stessa barra, icone e nomi incomprensibili) sia della TouchWiz che della TV. Ci sono realtà meno “ricche” che sanno fare molto di meglio.

    • Dave iam

      prova a controllare su una lavatrice potrebbe essere che hanno aggiornato quella per sbaglio invece del TV.

    • Sebastiano Maugeri

      E t’è andata bene. Io ho un 65ES8000 (65″ LED) con enormi problemi di vertical banding. Ho dovuto cambiare 3 display perché i primi due, oltre a soffrire del vertical banding, avevano una macchia al centro dello schermo. Il supporto telefonico Samsung mi ha trattato malissimo, mi hanno detto che le macchie erano una caratteristica della tecnologia LED e che avrei dovuto pagare il tecnico che avrebbe fatto il sopralluogo! Ovviamente tutto questo è successo nei primi mesi di vista di acquisto del prodotto. Per quanto mi riguarda non comprerò mai più nulla a marchio Samsung.

  • non è questione di ottimizzazione, l’utente medio (maggioritario) manco sa cosa sia. E’ colpa del fatto che i competitor android si fanno sempre più aggressivi e pur di comprare un “top di gamma”, anzichè investire 5-600 dindi si preferisce spendere di meno e buttarsi su altre marche meno blasonate ma pur sempre conosciute (vedi huawei, honor, sony, htc ed lg). Il tutto è alimentato anche dalla voglia di distinguersi dalla massa che compra apple e samsung. E questo aumenta in proporzione inversa all’età del consumatore (si sa che gli adolescenti voglio essere un po anticonformisti)

    • Dave iam

      Sony meno blasonata… Vabbè adesso le ho proprio sentite tutte.

      • nella testa dell’utente medio, ambito smartphone, si! E’ così

  • ilpista83

    Il problema di samsung è che fa troppi modelli di smartphone, tutti poco ottimizzati e aggiornati e lasciati all’abbandono.

    • fabio7202

      ma cosa dici?saranno solo una sessantina!

      • ilpista83

        Beh pensavo di più!

        • Dave iam

          In questo momento i modelli presenti sul ns mercato (in produzione) sono 50. E l’unico modello interessante (il note 5) nemmeo è importato. Ho detto tutto…

          • spartaco

            concordo in tutto e per tutto infatti l’ultimo modello avuto è stato il note 2 ma deluso dagli aggiornamenti apportati e dalla politica di sam. ho preferito lasciare e ritornare agli amati nexsus.

    • Dave iam

      Il problema di Samsung è che dovrebbe concentrarsi di più sulle lavatrici… Infatti mi sa che spesso si confonde con gli smartphone.

  • lorenzo

    Penso basti dire che top di gamma da intorno a 1000 € dopo 18 mesi sono vecchi. E volevi restare sul mercato? Da possessore Samsung di tutti i top di gamma usciti dal Samsung s2 in poi (in particolare tutta la serie note) e ora possessore di un s6 edge plus che svolge egregiamente il suo lavoro dico “cara Samsung se non avessi trovato un’offerta più che ottima per l’acquisto del mio s6 edge + col ciufolo che spendevo tutti sti soldi per un telefono che voi portate all’obsolescenza dopo nemmeno un anno e mezzo” fuori puoi mettere tutto il vetro e l’alluminio che vuoi…ma se dentro c’è poco poco ci rimane

  • Davide

    Ma non è paradossale dire “il software Samsung è scadente” nella stessa frase in cui si dice che la serie s6 e note ha fatto miracoli? Nessuno vanta il multitasking della touchwiz, nessuno le funzionalità del note, pochi certe app utilissime che solo Samsung ha..per non parlare della fotocamera..questo è un anno di svolta..

    • Thirtyone

      Io ho abbandonato Samsung quest’anno perché dopo 10 mesi non sai più neanche se ti aggiornano il telefono e in quanto tempo. Il multitasking è molto bello e utile, ma la lentezza in certe cose e il problema degli aggiornamenti sono assurdi per top di gamma

      • Davide

        in realtà si sa…il 18 gennaio..su s6 flat e edge..e primo trimestre 2016 per tutti i top..c’è già la beta in giro;)

        • Thirtyone

          Beh il primo aggiornamento è ovvio che lo mandano. Il problema è dopo, infatti col mio s4 sono rimasto molto deluso dopo un anno e mezzo di utilizzo nel non vedere neanche un aggiornamento per 6 mesi e più. Spero proprio che questa tendenza cambi perché è controproducente. Ma forse è anche normale dato che la Samsung fa uscire 4 top di gamma in un anno e deve gestirli tutti

          • Davide

            si si be non è campionessa in aggiornamenti..però sai quest’anno di cambiamenti ne ha fatti tanti in meglio..chissà che anche l’abitudine ad aggiornare sia fra quelli..

          • Dave iam

            Apple sta aggiornando ancora il suo iphone 4s (data uscita 1 trimestre 2011). Credo che Samsung abbia un pò da imparare (ma basterebbe copiare).

    • la suite spen non si discute, così come la fluidità e reattività della nuova touchwiz (merito delle memorie con velocità a cavallo tra ssd e emmc?).
      L’impiego della ram nella serie s6-note5, invece, è parecchio discutibile.

  • giovanni

    Certo che in questi ultimi anni samsung ha perso tutta la credibilitá che si era guadagnata nei primi anni della linea galaxy. Qualitá del software dei propri dispositivi mettamente inferiore alle aziende concorrenti e pessima assiatenza clienti hanno contribuito. Che investissero un pochino sull’ottimizzazione e anziché fare 15 modelli al mese che ne facessero 3 all’anno ma con i controca..i !!!!

    • Pierfrancesco

      come sei forte con quel “controca..i !!!” !!

    • Apocalysse

      Infatti dicono che M8,M9 e G3, G4 siano delle bombe come terminali … sopratutto il G3 che appena uscito crashava AOE …. Bello spalare letame quando non si sanno le cose :)

      • giovanni

        Li ho avuti quasi tutti e ribadisco che l’esperienza utente dei prodotti samsung è nettamente inferiore alla concorrenza.Non parlo per sentito dire. Samsung e qualitá non sono parole compatibili…

        • Apocalysse

          Esperienza utente inferiore e poi parli di qualità, ma si mischiamo mele, pere e già che ci siamo fichi d’india e poi “parliamo per esperienza diretta” … Sei credibile.

          • giovanni

            sicuramente sei il ceo samsung…. parla te che sei il super esperto nerdone … ma poi quando te li togli i prosciutti dagli occhi e inizi a vedere quello che realmente offre la samsung ai suoi clienti ? parlo per esperienza personale e ti dico che la qualita’ dei loro prodotti è nettamente inferiore. Tu in qualita’ di ceo devi difendere a tutti i costi la tua amata azienda giusto ? ma quanto ti pagano ?

          • Apocalysse

            Haters Gonna Hate ^^

          • giovanni

            Sono così hater che ho tra le mani un Samsung galaxy s4 ;-)

    • spartaco

      in piu devi mettere che dal s3 in poi ha iniziato a sfornare un numero esagerato di telefoni…. questo si per 2 anni ha fatto fare un salto nelle vendite ma inevitabilmente non puo competere con un azienda che ne sforna 2 ma ottimizza come nessun altro

  • crysis

    Hanno scoperto l’acqua calda. Mio padre ha un galaxy tab 3 da 7 pollici con dei laghi software che fanno paura e lo rendono quasi inusabile (e costava pure parecchio caro quando l’ho acquistato) e si guardano bene dal risolverli. Io al momento come cellulare ho nexus 5 e tablet Sony che funzionano alla perfezione. Il giorno che dovrò sostituirli penso che rimarrò su queste marche

  • flashrandom

    La crisi di Samsung, se c’è, è dovuta a prezzi folli dei top di gamma.

    • LucasZilli

      Se fosse così Apple non venderebbe nemmeno uno smartphone e invece con soli 3 modelli è fra i top venditori.

      • flashrandom

        Apple fa roba oggettivamente più bella e ha clienti appassionati super-fashion che comprerebbero anche un sasso marchiato a 1000 euro, non fa testo…

        • LucasZilli

          Il Galaxy S6, a mio parere, non ha nulla da invidiare all’iPhone 6S, anzi.

          • flashrandom

            Concordo, ma non c’ha la mela sopra!!

        • Akira Koga

          Oggettivamente e bella nella stessa frase non ci stanno. Per me può tranquillamente essere vero il contrario guardando il galaxy s6 edge. Comunque il motivo per cui non compro io un samsung è proprio il software, e il motivo per cui non compro iphone è sempre il software ahahahah

      • Apocalysse

        Apple ha un suo ecosistema e un suo OS, una cosa che nessun produttore Android ha o può vantare ^^

  • Riccardo Ravaioli

    Io a parte s3 non vedo qualche samsung sia così scandaloso.. S2 é il terminale che ha avuto più aggiornamenti nella storia degli smartphone, s4 con Lollipop va da Dio, S5 non ha mai avuto problemi ed S6 é molto fluido. Ok non hanno ancora risolto il problema della RAM, ma veramente c’é gente che tiene due giochi aperti In background? Però nessuno parla della comodità del multiwindows FUNZIONANTE CON QUALSIASI APP che solo samsung ha? O delle fotocamere che monta? Con gli ultimi modelli alcuni produttori si sono allineati alla qualità di Samsung ma fino ad s5 non aveva rivali nel punta e scatta.

  • Sono anni che lo dico. Samsumg è rimasta parecchio indietro rispetto au competitor lg in primis ( per gli android)

    • Apocalysse

      LG ? Quella che ha fatto un G3 che appena uscito era inusabile ma che costava quando un S5 usabile ? Quella che quest’anno non ha un top gamma ed ha riciclato HW dell’anno scorso e nonostante questo non è eccezionale ma almeno ha avuto il buonsenso di non metterci un prezzo folle come HTC ? Quella che ha bassi-gamma che sono totalmente ciarpame ?

      Se si, mi sa che parliamo della stessa LG :)

      • esatto, l lg che aggiorna i suoi dispositivi e li fa girare bene quando ci sono dei difetti ( appunto, il g3 con lollipop e marshmellow). L lg che quando ha visto che lo snap 810 rischiava di fargli fare un prodotto inadeguato è corsa ai ripari e ha usato un processore comunque nuovo anche se meno potente, l 808, e che è riuscita a farlo girare benissimo su g4. l lg che ha implementato la prima fotocamera manuale con f1.8 ( non so se l hai mai provata seriamente, senza vedere solo le recensioni). l lg che ha aggiornato il suo top di gamma e il suo ex top di gamma per prima ( gli altri ancora devono rilasciarlo sui loro tip di gamma fra l altro) . l lg che ha un optimus ui ottimizzata da paura ( e fidati, la conosco benissimo dopo 2 anni di g2) e con tantissime features utilissime nell uso quitidiano
        Sono passato ad un note 4 qualche mese fa ( il note, mica pizza e fichi no? ) beh, devo dirti che la touchwiz l ho trovata come l ho lasciata: piena di piccoli difettucci e non degna di un nome all altezza di quello della samsung. Anche dalle varie news mi dispiave dirlo ma vedo che lg si impegna, e da g2 in poi si è fatta il mazzo per rinascere nel mondodegli smartphone, mentre la samsung mi da l idea di campare un po di rendita. per i bassi di gamma nemmeno a parlarne, oltre i top di gamma non penso che coi sia qualcosa di degno da prendere in considerazione, ne di lg, ne di samsung, ne di sony ne di tutti gli altri:li sono d accordo con te :D

  • Fotonic

    Rom stock e via felice, valuto solo il comparto hardware, il software di serie non lo considero proprio se non per guardarne le cazzatine per ingannare l’attesa mentre scarico la cyano di turno. :)

    • Beato te che fai poche foto allora. Le aosp sono il male su dispositivi oem lg o samsung, tantovale spendere la meta e farsi un nexus per come la vedo

      • Fotonic

        Sono appassionato di fotografia e si, col cellulare cerco di fare meno foto possibili privileguando le fotocamere per questo scopo. :)

        Il problema comunque non si pone dato che basta installare una fotocamera di terze parti e le foto escono precise.
        Che poi i produttori ‘tarino’ la fotocamera dello smartphone di turno via software per correggerne i difetti e migliorarne le foto…sinceramente non mi entusiasma affatto. :/

        • L app non fa nulla rispetto agli aggiustamebti ( che poi sono aggiunte vere e proprie) al framework e ai driver inseriti dagli oem. La fotocamera aosp perde parecchio rispetto alla oem! Certo se anche tu hai una macchinetta fotografica allora non ti importa e hai ragione a pensare solo alle performance. Io non me la porto sempre dietro e quando mi serve una fotocamera di emergenza mi fa piacere averne una perlomeno buona nel telefono, ma qui gia parliamo di preferenze soggettive secondo me.

          • Fotonic

            Hai detto tutto, di emergenza, della serie meglio di niente. :)

            Della qualità comunque sono contento e ho un optimus g… fin che c’è luce almeno, poi sputa sangue. :/

          • Lg in condizioni di poca luce sputa sangue si! Ho avuto un g2 e ti capisco!

          • Fotonic

            Ho anche un s4 con cui giochicchio e devo dire che con scarsa luce la spunta nettamente sul g, non so se la cosa dipenda solo dal sensore bfi o se ci siano, molto probabilmente, anche altre cause…

          • Sicuro il sensore ma anvhe a livello software c e il problema, nei driver ( perlomeno su g2) . vedi se c e per il tuo dispositivo la xcam advanced che , abbinata appunto ai driver , a me ha fatto miracoli insieme a xcam settings. Sempre su g2 intendo, ci ho aperto un thread nel forum dove bazzico per quanto mi è piaciuta

          • Fotonic

            Grazie della segnalazione ma vedo che richiede firware stock e pare un g2. :)
            Mi trovo benissimo con snap camera hdr comunque.

          • beh si su base stock ovviamente, per sostituire i driver e ottenere quanto piu si puo. Comunque figurati, dovere ;) :D

  • Ciccio77

    A mia memoria tutti quelli che hanno comprato da galaxy s 2 a s5 a distanza di 2 anni si mangiano le mani per aver comprato i galaxy, se non ricordo c’era un galaxy Google edotion che non era per nulla male. Invece per le interfacce utente credo che una delle peggiori sia la touchwiz mentre quella di lg è abbastanza ottimizzata, come la sense mentre quella asus la ZEui è davvero ottimo e molto molto personalizzabile. La scelta definitiva per me anche se non c’entra è ovviamente Google stock ma con nova launcher.

  • jayjay77

    Il problema di Samsung è che lascia i terminali al palo, Galaxy S3 neo un anno di vita fermo alla 4.4, S3 mini fermo alla 4.1.2. Moddati con la cyanogen volano, e avranno altri due anni di vita.

    Ho ancora un Galaxy S che con la cyano fa un egregio lavoro come muletto.

    Quindi o si sceglie Samsung perche alla moda o ci sono ormai altre mille alternative. QuantI utenti “Smart” si comprano un Samsung e soprattutto in quanti lo consigliano ad amici e parenti?.

    • Con tutti quei modelli ma come farebbe? La serie neo, la serie mini che fortunatamente è sparita, la serie j , la serie a e via dicendo. Hanno una strategia che è perdente in partenza da un punto di vista degli aggiornamenti hai ragione.

      • LucasZilli

        La strategia, secondo il mio parere, è perdente dal punto di vista degli aggiornamenti ma non dal punto di vista delle vendite. Invadendo così il mercato lascia poco spazio ai concorrenti e il brand risalta nelle vetrine.

        • Si infatti ha venduto parecchio e continua a vendere, dal punto di vista numerico nulla da dire

  • DevHunter

    Penso che il software poco centro con la crisi di Samsung, la maggiorparte degli utenti neanche sa cosa sia la TouchWiz e certo chi compra un entry level non effettua un benchmark con altri prodotti prima dell’acquisto.
    La crisi di Samsung è semplicemente dovuto alla fine di un ciclo legato. 10 anni fa i coreani hanno preso il posto dei produttori giapponesi ed europei, ora è il turno dei cinesi. Huawei ed altri, stanno proponendo ottimi prodotti a prezzi piu aggressivi utilizzando la stessa base software (Android), per Samsung è difficile rimanere comperitiva e perde quote mese dopo mese…

  • VaDetto

    Lg non è male affatto!

    Non l’avrei mai detto ma onestamente mi sono ricreduto

  • Mark

    in ordine: nexus, Motorola (se rimarrà come è ora) e Sony tutta la vita … anche se l’a9 è carino, almeno esteticamente

    • LucasZilli

      A livello software HTC fa sempre un ottimo lavoro di ottimizzazione. Fra tutte le interfacce grafiche personalizzate è forse la più reattiva. Motorola e Nexus non si possono tenere in considerazione più di tanto, sono stock.

      • Mark

        vabbe riguardo all’interfaccia stock poi è personale … io preferisco di gran lunga android stock … poi son gusti … htc mai provato … all’epoca del diamond e agli inizi di android amavo l’interfaccia htc … col tempo ho iniziato a preferire android stock

        • LucasZilli

          Certo, gusti personali. Però se non fosse fluido Android con l’interfaccia stock non ci sarebbe più futuro per il robottino verde a mio avviso. Lo reputo quindi scontato che sia fluido, un po’ come iOS su iPhone.

      • allexander

        asus con zenfone 2 ha fatto un ottimo lavoro, la zenUI è sempre fluida e reattiva.

  • vittoriobari

    Al momento comprerei Samsung solo per la serie A (giu fino all’A3) e per tablet S2. Il resto é cianfrusaglia di scarso valore (inclusi gli S6, ennesimo tentativo markettaro fallito di contrastare iphone). per chi non é amante apple, consiglio vivamente di orientarsi su brand ormai consolidati come Meizu e Xiaomi: hardware, software e prestazioni sempre all’altezza (a costi decisamente ragionevoli).

  • Irven zanolla

    Confermo 2GB, si tratta di un errore di battitura di cui mi scuso

  • Aldo Figliolia

    Sony tutta la vita..

  • cosa avremmo se l’hardware (e soprattutto il comparto fotografico) lo curasse Samsung, il software HTC e l’ottimizzazione dimensioni/display LG…

    • gianluca cataldi

      Monopolio

    • Francesco Mogavino

      e il design Sony, contando la parte audio di Apple

      • Apocalysse

        La parte audio di Apple è scarsa rispetto a terminali di un certo livello, guardati le comparazioni online ^^

        • Francesco Mogavino

          non parlo delle casse, ma del DAC integrato, che praticamente non ha rivali al momento ;)

          • Apocalysse

            Nope, l’uscita audio dell’iPhone non è così ottima come si pensa, l’S6 è attualmente il top come qualità di uscita audio e capacità di pilotaggio cuffie con alta impedenza. Guardati le recensioni dedicate all’audio con tutti i test ^^

          • Francesco Mogavino

            link? perchè non sono un audiofilo, ma ho un certo interesse in questo campo, e provando l’audio con un paio di cuffie più che discrete la differenza di potenza di uscita è nettamente a favore dell’ iphone

          • Apocalysse

            GSM Arena, per esempio, poi c’era un sito che era entrato nel dettaglio con l’impendenza delle varie cuffie ed è sempre l’S6 che ne usciva capostipite in grado di pilotare cuffie con alta impedenza senza troppa distorsione o attenuazione al contrario dei competitor.
            HTC M8 se la cavava meglio di iPhone 6 da quel che ricordo della tabella in merito per esempio, vedo se riesco a recuperare anche l’altro sito ^^

          • Alexino

            Hai ragione francesco è nettamente superiore l’iPhone!! lo consigliano i migliori produttori musicali e, lavoro in una scuola d’arte.

          • dillo al dac a 32 bit dell’lg v10 e poi ne riparliamo dei rivali ;)

    • gianluca cataldi

      Sì ottimo di sicuro ma senza concorrenza i prezzi sarebbero smisurati, comunque la parte audio di sony é perfetta sia come microfono che come altoparlanti

  • AugustaPerusia

    Galaxy s2 era un mostro, poi declino

    • LucasZilli

      Fino però al Galaxy S4. Con S5 e S6 hanno fatto già un lavoro più decente. Comunque l’azienda che riesce meglio ad ottimizzare è HTC dove rende Android fluido anche sulla fascia bassa. Insieme a Motorola ovviamente ma non ha un’interfaccia grafica vera e propria.

  • deepdark

    Ma veramente quello scarsamente ottimizzati sono sempre stati i vari galaxy. Note ed alpha per quanto ne so sono spettacolari. E vorrei anche capire scarsamente ottimizzati rispetto a chi? Ad Apple che fa cavolate mostruose anche lei o ad altri concorrenti android che cambiano 4 icone e ti ritrovi android stock?

    • Matteo

      Le prestazioni degli ultimi Galaxy, oltre i top di gamma sono comunque migliorate rispetto al passato, anche grazie ad hardware che in confronto a quelli di qualche anno fa sono mostruosi. Ma, siamo sinceri.. potrebbero girare mille volte meglio.

      • deepdark

        Ma sicuramente ma non è che gli altri sono messi molto meglio, anzi…. il problema di samsung sono i concorrenti cinesi che vendono quasi sottocosto (e non rispettando nessuna norma, vedi fabbriche foxconn), vedremo sul breve periodo cosa succederà. Di certo questa concorrenza fa bene. Aspetto anche tizen, magari si rivelerà meglio di android lato ottimizzazione.

  • I prodotti di fascia media-bassa è giò tanto che si avviano… girano male da appena accesi

    • Matteo

      Come darti torto, basti pensare alla fascia che tocca i 150€

      • Riccardo Zulian

        Basta saper comprare…moto g, meizu m2, zenfone…a ridosso dei 150 euro ci sono dei gioiellini perfetti per la maggior parte delle persone!

        • nicola

          giustissimo, ho uno zenfone 2 ze500cl da 5 mesi,va benissimo non ha perso mai un colpo,ne lag o crass ed è costantemente aggiornato con nuove funzioni ed ottimizzazioni da asus la zenUI è uno spettacolo con soli 160 euro la versione da 16gb.Penso che avrei preso samsung oltre al fatto che sicuramente non avrebbe ricevuto nessun aggiornamento ed dopo 5 mesi sai come iniziava a laggare di brutto

        • Mark

          quoto … moto g 2013 l’ho avuto

          • Riccardo Zulian

            Quest’anno a 180 euro prendi il 16 giga con 2 giga di ram…qualità prezzo assurda!

  • MARK

    -Scarsa ottimizzazione software
    -aggiornamenti con scadenza a 18 mesi ( chi compra un S6 ora rischia che fra un paio di mesi, all uscita dell S7 non avrà gli aggiornamenti ulteriori, in quanto passato il lasso di tempo) che coincide con poca attenzione al cliente.
    -inutile avere un top di gamma se lo si appesantisce con cose inutili o non ottimizzate

    Perché l Hardware è vero che è buono e performante ma spreca troppo in cose che non occorrono.

    • Matteo

      Troppi bloatware, speriamo che eliminino anche questo problema.

  • Francesco Mogavino

    Eppure A5 con un misero 410 gira alla grande e ha una autonomia sopra la media

    • Alex’99

      La serie A è un’eccezione

      • Francesco Mogavino

        speriamo lo rimanga anche con la seconda generazione

  • pedro978

    Per quanto mi riguarda, nella scelta di un telefono la presenza di Samsung Pay conta meno di zero.

  • Alex’99

    Non è vero che i top gamma 2015 hanno una TW curata,probabilmente è piú ottimizzata la serie A.
    S6 e compagnia girano bene (anzi benissimo) perchè hanno hardware al top,ma la scarsa ottimizzazione può essere percepita dai problemi di gestione della RAM ed altri minori

    • Matteo

      E si aggiunge Knox, e quindi il blocco al modding, sempre se si è interessati alla garanzia…

      • Punisher💀

        Ancora con sta fesseria di Knox, cambia musica, e informati meglio!

  • Walter

    Scarsa cura della personalizzazione del software, troppa invasività della GUI proprietaria e supporto troppo breve sono di sicuro una parte del problema.

    Dall’altra c’è una gamma troppo ricca di dispositivi uguali tra loro, che confondono gli acquirenti e spesso portano ad acquisti errati, proprio nella fascia media.

    Così si perdono i clienti, invece di fidelizzarli. Non ci vogliono i guru della finanza o del marketing per capirlo.

Top