I supporti magnetici per smartphone non limitano la ricarica wireless del Samsung Galaxy S10+

I supporti magnetici per smartphone non limitano la ricarica wireless del Samsung Galaxy S10+
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/samsung_galaxy_s10_plus_12_tta.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/samsung_galaxy_s10_plus_12_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/samsung_galaxy_s10_plus_12_tta-635x477.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/samsung_galaxy_s10_plus_12_tta.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/samsung_galaxy_s10_plus_12_tta.jpg"}, "title": "I supporti magnetici per smartphone non limitano la ricarica wireless del Samsung Galaxy S10+" }

Sulla maggior parte degli smartphone dotati di ricarica wireless in genere è necessario rinunciare a questa feature quando si installa una piastra magnetica per i supporti ma pare che questo non sia il caso del Samsung Galaxy S10+.

Stando a quanto riportato dallo staff della Webzine Android Police, infatti, lo smartphone è in grado di lavorare con un supporto magnetico sul retro, senza alcuna perdita di funzionalità per quanto riguarda la ricarica wireless.

Per esempio, è stato possibile installare il piatto magnetico molto più vicino al centro di quanto ci si potesse aspettare e mantenere la ricarica wireless in perfetta operatività.

Tanto per fare un paragone, a dire dello staff di Android Police il Google Pixel 3 XL avrebbe mantenuto la capacità di caricarsi in modalità wireless solo a condizione che il piatto fosse posizionato il più in basso possibile.

L’aspetto più interessante è che la ricarica wireless del Samsung Galaxy S10+ continua a funzionare anche se la bobina di ricarica (immagine sopra) viene parzialmente coperta dalla piastra magnetica.

Vai a: recensione del Samsung Galaxy S10+

Fonte: Androidpolice