Questo sito contribuisce alla audience di

OnePlus risponde alle domande della community. Spoiler: le gesture e Smart Boost arriveranno su 5T e 5

Una delegazione di OnePlus formata dal co-fondatore Carl Pei e all’incirca da un rappresentante per ogni settore (software, fotocamera, ecc) ha partecipato ad un AMAchiedimi di tutto – sul forum dell’azienda. Un’opportunità per la community di fugare alcune perplessità, un’occasione per l’azienda di spiegare le ragioni dietro alcune scelte.

Come quella di rimuovere il LED“basta prendere in mano lo smartphone per vedere le notifiche” (non contemplando le situazioni in cui il telefono è fuori portata… ndr) – o di non includere l’Always on Display“è una funzione interessante, ma stiamo ragionando sui consumi prima di implementarla”.

Le funzioni del 6T arriveranno sui modelli precedenti? Quelle che aiutano ad ottenere foto migliori potrebbero non arrivare a causa di limiti hardware, mentre le nuove gesture e Smart Boost (che precarica in RAM le app utilizzate più di frequente) arriveranno sia su OnePlus 5 che su 5T.

E invece perché non includere in confezione un paio di auricolari, chiedono gli utenti? A prendere in mano il microfono virtuale è Carl Pei, che spiega come si sia preferito evitare un aumento dei costi per qualcosa che la maggior parte dei consumatori possiede già, di qualità anche superiore rispetto a quelle fornite di solito dai produttori.

Poi la discussione passa sulla mancanza di una certificazione IP, e la risposta si fa più corposa. Anche qui la ragione è legata ai costi, che sarebbero cresciuti di circa 30 dollari per unità a fronte di un numero esiguo di clienti che necessita realmente di una protezione verso le immersioni prolungate in acqua. OnePlus 6T, dicono, affronta a testa alta le situazioni più frequenti come un acquazzone o una caduta accidentale in una pozzanghera. “Pensiamo che vada già bene così”.

Infine, lo smartwatch a marchio OnePlus: “No, al momento non è in programma”.


OnePlus 6T è disponibile in offerta su Amazon a 566.00 euro. Si trova online anche su molti altri negozi, contiamo circa 38 offerte. Se invece sei interessato alle caratteristiche puoi leggere la scheda tecnica di OnePlus 6T.

Fonte: Androidauthority, Oneplus

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Tiwi

    le solite risposte, ormai sono finiti i tempi della oneplus che ascoltava gli utenti

  • snke

    Risposte corpose…*inchia! Aumentare i costi per un IP rating mi sembra davvero una cavolata.

    • AB

      Informati a riguardo, vedrai che non lo è.

      • snke

        Scusa ma per logica mi viene da dire: e Samsung com’è che a 600€ ha molte più caratteristiche?

        • AB

          Ho ‘ripudiato’ Samsung da anni, dopo il fallimentare acquisto di due tv led e di un tanto agognato S3, perciò non sono troppo aggiornato sulle specifiche dei loro attuali prodotti. Mi pareva di aver letto che i loro ultimi smartphone sforassero gli 800 euro di costo, però. Sbaglio?

          • snke

            Allora partiamo col fatto che la versione 64gb sta a 546€ e la 256gb a 680€, poi ti posso dire con certezza che avendo un s8 a casa son migliorati parecchio. L’interfaccia rimane pesante eh, ma non siamo più su livelli di s3- s4 – s5. Usano ancora in Europa i processori Exynos, ma se dovessi mettere a confronto ora come ora un 6T con un s9+ sulla carta il Samsung lo straccerebbe (tanto per dire certificazione IP68, audio stereo e jack per le cuffie)

          • AB

            Ah, quindi rapporti il valore monetario di un prodotto che si è deprezzato nei mesi successivi al lancio con quello di un device che ancora deve essere immesso sul mercato? Vabbè.

          • snke

            Vabbè se ti piace cantartela e suonartela da solo, prego

          • AB

            Il confronto soggettivo l’hai proposto tu, per essere oggettivo deve tenere conto del costo che il produttore attribuisce al device: era quello che ti ho esposto io, appunto.

          • snke

            Appunto! A maggior ragione entri nel mercato con un prodotto ormai “vecchio” contro la concorrenza! Quindi che soggettività è scusami??

          • AB

            Fingi di non capire. Fa niente, ciao.

          • snke

            Mah poi mi spieghi cosa dovrei fingere se ho 4 Oneplus a casa, cià

  • Davide Unali

    Sistemassero le foto panoramiche sul 5t sarebbe già tanto…

    • AB

      Che problema danno?

      • Davide Unali

        crea un continuo micromosso; praticamente invece di unire le foto solo nella loro congiunzione è come se aggiungesse man mano la fila di pixel rendendo impossibile l’utilizzo a mano libera

        • AB

          Quello credo sia un dettaglio irrisolvibile: la presenza della sola stabilizzazione digitale evidentemente non consente di andare ‘oltre’. Per inciso, è stato il motivo principale per cui ho ‘saltato’ gli OP5/5T e poi acquistato il OP6 ;-)

          • Davide Unali

            Io credo invece sia un problema software, il vecchio Samsung S3 non era ois eppure era impeccabile nelle panoramiche

          • AB

            Non direi proprio (è stato l’ultimo Samsung che ho avuto): di certo non aveva la risoluzione di un OP5! 😉
            Considera che ti stai riferendo a uno smartphone molto più piccolo e leggero, dunque più semplice da ‘stabilizzare’ a mano nuda.
            P.S.: prova con l’app fotocamera di Google, forse quel software elabora meglio l’immagine (se devo fare panoramiche, io generalmente uso quella) 🙂

  • Lorenzo

    Caspita, potenza hardware mancante… Con uno snapdragon 835…

    • Scarface11

      Potenza hardware dove l’hai letto? 😁😁

  • Le gestures sono state implementate per la prima volta sul 5t, poi sul 5, quindi cosa portano? Sarebbe meglio rendere disponibile Android Pie piuttosto che rispondere con frasi fatte ai Q&A.

Top