OnePlus 6T Thunder Purple è ufficiale, ma solo in Cina per ora

OnePlus 6T Thunder Purple è ufficiale, ma solo in Cina per ora
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/onePlus_6T_21_tta.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/onePlus_6T_21_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/onePlus_6T_21_tta-635x477.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/onePlus_6T_21_tta.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/onePlus_6T_21_tta.jpg"}, "title": "OnePlus 6T Thunder Purple \u00e8 ufficiale, ma solo in Cina per ora" }

Alla vigilia dell’apertura delle vendite trovano finalmente conferma le ultime indiscrezioni trapelate relative alla nuova variante di colore viola di OnePlus 6T.

Nelle scorse ore il produttore cinese ha tenuto in casa l’evento di presentazione del suo “flagship killer” nella nuova versione 6T. E proprio in tale occasione ecco spuntare fra le colorazioni disponibili quella di colore violaceo di cui si parlava.

OnePlus l’aveva già definita Thunder Purple nei giorni scorsi ed è una sorta di tinta sfumata che da un’ombra più scura presente nei dintorni della doppia fotocamera posteriore via via, scendendo, si schiarisce fino a svelare un viola più naturale, piuttosto brillante.

Ma oltre ad annunciare i prezzi con cui OnePlus 6T viene venduto sul mercato natio, la casa di Shenzen ha fatto presente pure che tale colorazione non sarà disponibile in tutti e tre i tagli di memoria dello smartphone.

L’unica variante vestita in Thunder Purple è infatti quella con 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, quella variante che d’altronde già dava all’acquirente maggior scelta di colori in quanto la sola disponibile sia in Mirror Black, sia in Midnight Black.

Le vendite, in Cina, partono da domenica prossima, 11 novembre, anche per OnePlus 6T Thunder Purple. È molto probabile che arrivi a breve anche da noi, ma per il momento di certezze non ne abbiamo.

Voi la state aspettando? Fatecelo sapere nell’area riservata ai commenti sottostante in attesa di ulteriori nuove.

Vai a: recensione OnePlus 6T

Fonte: Gizmochina