La beta di Android P per OnePlus 6 è disponibile al download con i sorgenti del kernel

La scorsa settimana, in occasione del Google I/O 2018, OnePlus aveva annunciato che la beta di Android P sarebbe stata disponibile anche per OnePlus 6, il top di gamma presentato ieri sera dalla compagnia cinese. Sono passate poche ore dalla fine dell’evento ed è già possibile scaricare la ROM, che i pochi fortunati che già possiedono OnePlus 6 possono provare.

Ci sono alcuni problemi che con ogni probabilità verranno risolti già con il prossimo aggiornamento: il VoLTE non funziona, così come la funzione slow motion, il Face Unlock e il Wideview L1 DRM. Ci sono inoltre problemi al device manager di Bluetooth e WiFi, ma niente che impedisca il normale utilizzo dello smartphone.

OnePlus ha inoltre comunicato di aver già rilasciato il codice sorgente del kernel di OnePlus 6, replicando quanto avvenuto con OnePlus 5T. Al momento nella pagina GitHub di OnePlus non è presente il codice sorgente ma è probabile che il produttore cinese stia provvedendo al caricamento dei file.

In questo modo gli appassionati potranno già iniziare a sviluppare custom ROM basate sul codice AOSP o a creare kernel personalizzati per OnePlus 6.


OnePlus 6 è disponibile in offerta su Amazon a 569.00 euro. Si trova online anche su molti altri negozi, contiamo circa 2 offerte. Se invece sei interessato alle caratteristiche puoi leggere la scheda tecnica di OnePlus 6.

Fonte: Xda-developers

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • giacomofurlan

    Forse intendete il Widevine L1?

  • OnePlus garanzia

  • iFonz

    Ecco il perché OnePlus merita

Top