Ecco come funziona la ricarica Warp Charge 30 di OnePlus 6T McLaren Edition

Ecco come funziona la ricarica Warp Charge 30 di OnePlus 6T McLaren Edition
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/oneplus-6t-mclaren-3.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/oneplus-6t-mclaren-3-460x245.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/oneplus-6t-mclaren-3-635x338.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/oneplus-6t-mclaren-3.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/oneplus-6t-mclaren-3.png"}, "title": "Ecco come funziona la ricarica Warp Charge 30 di OnePlus 6T McLaren Edition" }

OnePlus martedì ha presentato l’atteso OnePlus 6T McLaren Edition e con un post sul blog ufficiale nelle scorse ore il team del produttore ci ha tenuto a soffermarsi su una delle caratteristiche di tale device: stiamo parlando della tecnologia Warp Charge 30.

Si tratta di una soluzione esclusiva di questo device e che, in pieno tema McLaren, rappresenta uno dei migliori sistemi ad alta velocità per la ricarica della batteria.

Warp Charge 30 è in grado di garantire a OnePlus 6T McLaren Edition una giornata di autonomia con appena 20 minuti di ricarica.

Il nome di tale tecnologia prende spunto dai film di fantascienza e in particolare dalla velocità di curvatura (“warp”) delle navi spaziali mentre il “30” si riferisce al quantitativo di Watt erogato.

Come Fast Charge, Warp Charge 30 può trasportare una corrente maggiore rispetto alle normali soluzioni di ricarica rapida. Normalmente, il calore generato attraverso la ricarica viene dissipato nel telefono stesso e ciò di solito causa problemi di prestazioni se lo smartphone viene utilizzato mentre è in carica, con un rallentamento delle velocità della CPU e della GPU.

Spostando la maggior parte della gestione dell’alimentazione e della dispersione di calore sull’adattatore Warp Charge 30, tuttavia, solo un piccolissimo quantitativo di calore raggiunge il telefono, che così non soffre di rallentamenti.

Per superare potenziali problemi di sicurezza dovuti al surriscaldamento, gli ingegneri di OnePlus hanno modificato i meccanismi di sicurezza della batteria di OnePlus 6T McLaren Edition, così da consentire l’arrivo di un maggior quantitativo di corrente e hanno aggiunto una scheda di protezione a otto strati per fornire un raffreddamento più efficiente.

L’adattatore di alimentazione fornito con OnePlus 6T McLaren Edition è retrocompatibile con altri dispositivi OnePlus ma sui modelli precedenti funziona a velocità di “carica Fast” regolari.

Chi acquista OnePlus 6T McLaren Edition e dispone già di cavi usati con i precedenti caricatori del produttore, può utilizzarli anche con Warp Charge 30.

Oneplus