Wonder potrebbe lanciare una specie di Nintendo Switch con Android

Il mondo del gaming e quello degli smartphone non sono mai stati così vicini quanto negli ultimi mesi. Sempre più persone utilizzano i loro smartphone per giocare, al punto da portare alla creazione di veri e propri smartphone dedicati al gaming, come il Razer Phone e lo Xiaomi Black Shark. Adesso anche un’altra casa comunica di voler provare a seguire questa tendenza, ma con qualcosa di unico per il sistema operativo Android.

Secondo quanto riferito alla testata The Verge durante un’intervista, la startup chiamata Wonder è al lavoro per la creazione di un dispositivo ibrido che riesca a fondere la facilità d’uso di Android con la versatilità della console Nintendo Switch presentata dalla casa nipponica circa un anno fa. Quest’ultima, composta da un tablet centrale, due joycon (controller) e una dock, è diventata famosa proprio per il suo modo di adattarsi a ogni situazione della vita quotidiana. Infatti, questa può essere utilizzata come console portatile collegando al tablet i due joycon o come console da casa posizionandolo nell’apposita dock.

L’idea di Wonder è, come detto in precedenza, riuscire a fondere i due mondi per mezzo della creazione di uno smartphone Android che rappresenti il principale punto di riferimento per i videogiocatori in questo settore, che possa essere abbinato a dei controller per il gaming in movimento e a una dock per giocare quando si è a casa. Questo, che verrà prodotto in collaborazione col designer Yves Behar, dovrebbe essere dotato, oltre che alle classiche funzioni del sistema operativo di Google, di una forte personalizzazione chiamata WonderOS (nome non ancora ufficiale) che dovrebbe permettere alla casa madre di overcloccare il processore grafico durante l’esecuzione di un gioco. Questa soluzione dovrebbe permettere alla startup di presentare uno smartphone che possa offrire prestazioni al pari di quelle che si possono ottenere su una console appartenente allo stesso format. Inoltre, questa sembrerebbe essere a lavoro per stringere diverse collaborazioni per la creazione di titoli Android ottimizzati per l’utilizzo dei controller.

Per il momento, non è stata rilasciata nessuna immagine riguardante questo sistema né informazioni chiare su come funzionerà. Secondo voi uno smartphone Android con un approccio simile a quello di Nintendo Switch può creare interesse nei videogiocatori? Fatecelo sapere nel box dei commenti!

Fonte: Theverge

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top