Quante volte vi è capitato di inviare un messaggio su WhatsApp e di vedere che il destinatario lo ignora e non vi risponde, anche se le spunte grigie confermano che è stato ricevuto?

Presto potreste avere un nuovo modo di “forzare” l’utente a rispondere, grazie a una funzione in fase di sviluppo da parte di WhatsApp. La funzionalitĂ , su cui sono in corso i test da parte di un ristretto gruppo di utenti, permetterebbe di inviare una notifica sonora, riprendendo una funzione disponibile qualche anno fa con MSN, divenuto in seguito Windows Live Messenger.

Quando il destinatario sarĂ  online, il mittente potrĂ  inoltrargli una sorta di “trillo”, una notifica sonora che gli ricorderĂ  la presenza di un messaggio non letto. A quanto pare non ci sarĂ  modo di disattivare questa notifica finchĂ© non sarĂ  letto il messaggio “incriminato”.

Come sempre non ci sono informazioni sulle tempistiche di rilascio di questa funzione, che potrebbe arrivare nel corso delle prossime settimane. Trovate interessante questa funzione o pensate che sia una cosa fastidiosa al limite dello stalking? Il box dei commenti è a vostra disposizione.

Aggiornamento del 30 aprile: l’indiscrezione è stata smentita da WABetaInfo, che è il massimo esperto in materia di WhatsApp. Salvo colpi di scena, l’indiscrezione dovrebbe essere un fake.