Questo sito contribuisce alla audience di

Vodafone torna in testa nell’indice ISP di Netflix di settembre

Puntuale come sempre, Netflix anche questo mese pubblica l’indice ISP con le nuove rilevazioni aggiornate a settembre, una sorta di graduatoria ordinata sulla base delle prestazioni dei vari operatori telefonici nella cosiddetta fascia prime time (durante cioè il picco massimo del numero delle connessioni richieste).

A livello internazionale la situazione per l’Italia rimane pressoché invariata. Come mostra il grafico a seguire, l’Italia, contraddistinta dalla linea marroncina che vedete in basso, è in calo e ben lontana dal gruppo dei primi 10 Paesi che vede la Svizzera al comando seguita da Hong Kong, quindi dall’Islanda e dalla Romania a pari merito.

In Italia la situazione è la seguente: rispetto al mese scorso, oltre al sesto e settimo gradino ora occupato rispettivamente da Vodafone TeleTu e Tiscali, variano però i primi due posti che si scambiano ancora una volta lo scettro di ISP più soddisfacente.

A settembre il podio è occupato quindi, in ordine, da Vodafone (con 3,62 Mbps), Fastweb (3,55 Mbps) ed EOLO (3,54 Mbps) con Telecom Italia e Wind distanziati di parecchio nella velocità in download.

Ecco il prospetto completo da cui si evincono inoltre risultati migliori rispetto alle precedenti rilevazioni soltanto per una minoranza degli operatori in lizza quali Vodafone, EOLO e Vodafone TeleTu.

Per maggiori informazioni su queste rilevazioni di Netflix potete seguire il link che trovate nella fonte in basso a destra.

Fonte: Netflix

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top