Steve Kondik parla della CyanogenMod e di prossimi obiettivi

Steve Kondik parla della CyanogenMod e di prossimi obiettivi
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/10\/group_sm.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/10\/group_sm-460x296.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/10\/group_sm.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/10\/group_sm.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/10\/group_sm.jpg"}, "title": "Steve Kondik parla della CyanogenMod e di prossimi obiettivi" }

In occasione del Big Android BBQ 2013 (BABBQ), Steve Kondik ha concesso una breve intervista sul futuro della CyanogenMod e della Cyanogen Inc. Kondik ci conferma che è in arrivo in un futuro prossimo un’applicazione di messaggistica criptata e una funzione di backup sul cloud.

Egli afferma che nonostante Oppo N1, primo smartphone ad essere commercializzato con la CyanogenMod, e gli 8,2 milioni di utenti, il futuro della CyanogenMod sarà molto difficile. Dopo aver realizzato un modo semplice ed immediato per l’installazione della ROM, il prossimo passo sarà quello di convincere gli utenti ad utilizzarla.

Egli, infatti, afferma che è molto difficile indurre gli utenti ad utilizzare la CyanogenMod e convincerli sul perché dovrebbero installarla, nonostante siano stati superati ostacoli tecnici come la procedura d’installazione non alla portata di tutti.

Le funzioni che la CyanogenMod offre per il momento non sono quindi abbastanza per convincere gli utenti all’installazione, per cui il prossimo passo sarà quello di offrire ulteriori funzioni che possano fare significativamente la differenza nell’utilizzo quotidiano del loro smartphone.

Via