Questo sito contribuisce alla audience di

Spotify blocca la riproduzione sulle app modificate e manda un avvertimento agli utenti

Se anni fa la vita di un “onesto” pirata informatico era semplificata dall’assenza di costanti collegamenti alla rete, diventa difficile sfuggire ai controlli in un’epoca in cui tutto è costantemente connesso. Se poi si tratta di un servizio di streaming musicale “farla franca” è assolutamente impossibile.

È giunto così al termine il tempo dei “furbetti” che attraverso versioni modificate dell’apk riuscivano a utilizzare i servizi Premium di Spotify. La compagnia infatti sta raggiungendo tramite email gli utenti interessati, avvisandoli di aver bloccato la riproduzione dei contenuti.

Per poter tornare a utilizzare le funzioni di Spotify sarà necessario rimuovere gli APK incriminati e installare l’applicazione dal Play Store di Google, seguendo eventualmente le istruzioni fornite insieme alla mail. Gli account non saranno sospesi e gli utenti potranno tornare a utilizzare normalmente il servizio senza alcun problema.

Nel caso di perseveranza però Spotify si riserva il diritto di sospendere gli account che continuano a infrangere i termini di licenza, arrivando alla cancellazione senza preavviso. Se avete ricevuto la mail dal noto servizio di streaming non vi resta che rimettervi in regola e pensare a quale piano a pagamento fa al caso vostro, nel caso non siano sufficienti i servizi offerti dal piano gratuito. Potete scaricare Spotify dal Play Store utilizzando il badge sottostante.

Android app sul Google Play

Fonte: 9to5google

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Augusto

    Si come no

  • FRAUSS 79

    Non capisco che senso ha crakkare spotify.
    Se non vi va di pagare ci sono le mp3 e i flac.

    • Lorenzo

      La gente è sfaticata, perché scaricare la musica se può ascoltarla in streaming?

      • FRAUSS 79

        Si potrebbe essere , ma è sempre assurdo . Fai prima a trovare una playlist su torrent che a provare e riprovare varie vs di un apk moddato. E magari ci pigli anche un malwere.
        Cmq spotify dovrebbe fare dei piani a 5 euro , magari limitati a 15 ore la settimana.
        120 euro l’anno non sono pochi pernun ragazzino , che poi è l’utente main della musica.

        • Optical

          Io quando ero ragazzino e non avevo i soldi per acquistare….ascoltavo la radio…gratuita e legale! Poi quando ho iniziato ad avere un reddito mi sono comprato musicassette e poi i CD. Se non ci sono i soldi (e non è una vergogna) si può tranquillamente stare senza!

          • FRAUSS 79

            Tu se un caso raro. Ai tempi delle musicassette vendevano gli impianti quasi esclusovamente a doppio lettore …

        • giacomofurlan

          120€ l’anno un ragazzino li riesce tranquillamente a spendere, non diciamo fesserie. Se non può spendere 120€ in musica che utilizzi la radio che è una spesa “one time”. Oppure che vada una volta in meno al mese in discoteca.

          • FRAUSS 79

            Non sto dicendo che sia giusto o sbagliato , ma solo che 120 euro l’anno non li paghi per un piano telefonico , non li paghi per netflix , non li paghi manco per quel troiaio di rai.

            Io personalmente mi comprerei 120 euro di brani flac pochi ma buoni e PER SEMPRE

          • giacomofurlan

            Infatti si può fare :) ma 120€ sono pochi rispetto ai soldi dedicati alle attività ludiche di un qualsiasi adolescente. Basta farsi due conti e, se proprio si vuole un abbonamento allo streaming audio, si paga, eventualmente sacrificando qualche attività. Oppure si va una volta in più in discoteca e non si ascolta spotify con le boombox in centro a tutto volume, che forse è meglio :P

        • Maury

          una volta trovato l’apk funzionante è tutto un passaparola, solo la punta della piramide ha fatto la fatica di cercare tra varie versioni, a tutti gli altri è arrivato direttamente il file buono dall’amico

      • Enrico

        Non è questione di fatica ma di comodità. Avere sempre tutto a disposizione anziché dover scaricare preventivamente solo determinati album non è la stessa cosa. Se ci metti pure che il prezzo è tutto fuorché economico e che trovare l’apk modificato è una stupidaggine capirai perché tutti lo usano così.

        • Francesco Bramato

          Tutto forchè economico? Ma stiamo scherzando? Sono soltanto 10€ a mese per milioni di canzoni.

          • Enrico

            Non so che vita tu faccia ma per uno studente pagare 10 euro al mese quando ne hai per campare circa 200 (al mese, dai quali devi tirare fuori bollette e mangiare) non sono per nulla pochi. E visto che la maggior parte degli utenti sono appunto ragazzi giovani che con estrema probabilità sono anche studenti mi sembra normale che si cerchino strade alternative. (per normale intendo che sia una ovvia conseguenza, non sto giustificando)

          • Francesco Bramato

            Sono anche io uno studente, ed ho un profilo Premium. Non puoi permettertelo? Esiste Spotify gratis.

          • Enrico

            Hai ragione ma sai benissimo che la maggior parte delle persone non si ferma di certo solo perché una cosa è illegale, se per di più è talmente facile che persino un bambino lo riesce a fare allora è ovvio che tutti ci provino (e ci riescano).

          • Francesco Bramato

            Va benissimo, ma resta una cosa scorretta dal punto di vista legale ed etico, ergo ben vengano scelte simili (e non solo da parte di Spotify)

          • Enrico

            Ma infatti non ho nulla da dire a riguardo, stavo solo cercando di spiegare i motivi che spingono a usare la versione modificata visto che alcuni si chiedevano perché fosse così richiesta.

        • giacomofurlan

          Bevi il caffé? Spendi più in caffé che quel che spenderesti in musica.

        • Donald

          Se tu chiami tutto fuorché economico 2,50€ al mese….

Top