Abbiamo già diverse informazioni riguardanti Samsung Galaxy F, ovvero la versione “premium” del Samsung Galaxy S5.
Questo dispositivo, secondo alcune voci di corridoio, dovrebbe montare un display con risoluzione 1440 x 2560 QHD, processore Snapdragon 805 e 3 GB di RAM.

Ora che la versione Prime del Galaxy S5 è pronta, a Samsung non resta che decidere la data in cui verrà lanciato sul mercato. La compagnia infatti, sembra essere pronta a proporre il suo nuovo top di gamma a Settembre, in modo da ostacolare le vendite di iPhone 6.

L’attesa per il melafonino è davvero elevata, visto che dovrebbe essere il primo smartphone di casa Apple con un display superiore ai 4 pollici. Perciò Samsung ha bisogno di sfoderare un’arma vincente e il Galaxy F potrebbe essere la risposta adeguata. Non dimentichiamoci del Note 4, che potrebbe rivelarsi l’asso nella manica del colosso coreano.

Secondo un recente sondaggio condotto da RBC Capital Markets, il 35% dei consumatori che normalmente non comprerebbero un iPhone, lo acquisterebbero se quest’ultimo avesse una forma più grande. Perciò se Samsung decidesse di far uscire il Galaxy F a Settembre, è da considerare se ciò avvenga prima o dopo la presentazione di iPhone  6.

Inoltre, l’azienda coreana vorrà sicuramente aspettare il più possibile tra il lancio del Galaxy S5 e quello del Galaxy F, in modo da cercare di contenere l’ira di chi già possiede il Galaxy S5. Però, indipendentemente dalla data di uscita del Galaxy F, ci sarà un ingente numero di consumatori insoddisfatti ed estremamente arrabbiati che esclamerà a gran voce di essere stati ingannati da Samsung, pensando di aver acquistato il migliore modello prodotto dall’azienda per quell’anno e scoprendo dopo poco che un terminale migliore era proprio dietro l’angolo.

Via