Rouyu FlexiPai, il primo smartphone pieghevole al mondo, funziona (più o meno)

Rouyu FlexiPai, il primo smartphone pieghevole al mondo, funziona (più o meno)
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/Rouyu-FlexiPai-cop.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/Rouyu-FlexiPai-cop-460x300.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/Rouyu-FlexiPai-cop-635x415.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/Rouyu-FlexiPai-cop.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/Rouyu-FlexiPai-cop.jpg"}, "title": "Rouyu FlexiPai, il primo smartphone pieghevole al mondo, funziona (pi\u00f9 o meno)" }

Avete presente il primo smartphone pieghevole al mondo, no? Quel Rouyu FlexiPai di cui abbiamo parlato in occasione della presentazione di una settimana fa. Ebbene, sappiate che è già passato nelle mani di The Verge.

Per chi non ne avesse mai sentito parlare, si tratta di un dispositivo che sta a cavallo fra uno smartphone e un tablet per via della sua concezione e perché c’è un display che sì, è flessibile, ma ha pur sempre una diagonale da ben 7,8 pollici. Per approfondire potete comunque dare un’occhiata al nostro articolo di presentazione.

I colleghi di The Verge lo hanno potuto provare in occasione di un evento tenutosi a San Francisco, dove sono stati in grado di strapazzarlo un po’. A funzionare, funziona, però sottolineano subito quanto il software (un fork di Android 9 Pie) sia particolarmente lento nel compiere le operazioni più comuni.

Diverse difficoltà sono state riscontrate poi per le varie aperture involontarie delle app nel momento in cui lo si va a piegare (per inciso, Rouyu assicura 200 mila piegamenti) o ancora nel sistema di rotazione automatica che cambia l’orientamento del display in modo un po’ casuale.

smartphone-flssibile-rouyu-flexipai.gif

È evidente dunque che risulta ancora un dispositivo nato prematuro, e per questo destinato a una ristretta cerchia di utenti. Ma pur sempre di un prodotto avanguardistico si tratta, unica alternativa prima che Samsung e la concorrenza si decidano a svelare i loro progetti in cantiere.

Voi che ne pensate? Il box dei commenti sottostante è a vostra disposizione.

Fonte: Theverge