Questo sito contribuisce alla audience di

Philips e Innit rendono le nostre case ancora più smart con luci, Google Assistant e Smart Display

Lo scorso mese le lampadine della serie Philips Hue sono state aggiornate con la possibilità di utilizzare le loro impostazioni più recenti al momento dell’accensione invece di accendersi alla luminosità massima.

Il produttore ha ora annunciato che gli utenti saranno presto in grado di poter sfruttare ulteriori possibilità di personalizzazione (per esempio luce sempre scura e fredda in camera da letto all’accensione) e nuove funzionalità di accensione e spegnimento con Google Assistant, pensate per replicare il tramonto e l’alba (faranno spegnere o accendere le luci gradualmente).

Tali nuove funzionalità dovrebbero essere disponibili entro marzo.

E sempre a proposito di case intelligenti, gli sviluppatori di Innit hanno implementato il supporto a Google Assistant e Smart Display per rendere tali dispositivi ancora più utili in cucina.

Basta dire “Ehi Google, parla con Innit” e verrà visualizzata un’interfaccia personalizzata che offre una varietà di soluzioni per ottenere assistenza in cucina. Sarà possibile ricevere consigli personalizzati sulle ricette con video e Innit collabora anche con le aziende di elettrodomestici per abilitare funzioni di cottura automatizzate.

Scaricando l’app Android Innit sarà anche possibile pianificare i pasti e creare liste della spesa intelligenti.

Le nuove funzionalità di Innit dovrebbero essere attive sugli Smart Display negli Stati Uniti mentre ancora non funzionano in Europa.

Fonte: Androidpolice, Androidpolice

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top