Sembra che nonostante le tante minacce che mettono a dura prova la sicurezza dei nostri dati, non abbiamo ancora imparato a utilizzare password degne di essere chiamate tali. Se è vero che spesso scegliamo password facili da ricordare, è altrettanto vero che in certi casi dovremmo avere un filino di fantasia in più, e non limitarci a premere una sequenza di tasti solo perché sono tutti vicini o semplici da tenere a mente.

Certo, “123456” e “password” non sono propriamente frutto di una fervida immaginazione, e un piccolo sforzo di fantasia non guasterebbe. E tra le prime 7 password più utilizzate troviamo anche “123456789”, “12345678”, “12345”, “111111” e “1234567”, complessi adattamenti delle password precedenti, nel caso i sistemi di sicurezza dovessero richiedere un numero minimo di caratteri.

I dati sono forniti da SplashData, che ha analizzato un database con oltre 5 milioni di password trafugate nel 2018, soprattutto a utenti del Nord America e dell’Europa occidentale. Almeno il 10% degli utenti ha utilizzato una delle prime 25 password della lista, ma quello che preoccupa di più è che il 3% ha optato per “123456”.

Il vizietto sembra colpire anche i personaggi famosi che non hanno voglia di memorizzare password particolarmente complesse. Kanye West, ad esempio, afferma che il codice di sblocco del suo iPhone è “000000”. Fortunatamente molti fornitori di servizi richiedono password complesse e non accettano sequenza numeriche, nomi comuni o altre password troppo facilmente indovinabili.

E voi, utilizzate una delle prime 25 password della lista? A seguire l’elenco delle prime 25, non stupitevi, alcune sono decisamente complesse.

  1. 123456
  2. password
  3. 123456789
  4. 12345678
  5. 12345
  6. 111111
  7. 1234567
  8. sunshine
  9. qwerty
  10. iloveyou
  11. princess
  12. admin
  13. welcome
  14. 666666
  15. abc123
  16. football
  17. 123123
  18. monkey
  19. 654321
  20. [email protected]#$%^&*
  21. charlie
  22. aa123456
  23. donald
  24. password1
  25. qwerty123