Nexus 6, primi sample foto dalla fotocamera da 13 MP

Nexus 6, primi sample foto dalla fotocamera da 13 MP
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/10\/Fotocamera-Nexus-6.png","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/10\/Fotocamera-Nexus-6-460x340.png","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/10\/Fotocamera-Nexus-6.png","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/10\/Fotocamera-Nexus-6.png","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/10\/Fotocamera-Nexus-6.png"}, "title": "Nexus 6, primi sample foto dalla fotocamera da 13 MP" }

Il Nexus 6 è uno smartphone che, nonostante il prezzo alto, risulta essere molto interessante, soprattutto se consideriamo che è il primo di Google ad offrire caratteristiche hardware da primo della classe. Non si fa mancare davvero nulla, è completo sotto ogni punto di vista e offre persino la ricarica wireless e la resistenza agli schizzi d’acqua, due caratteristiche che sono passate un po’ inosservate nelle scorse ore.

E’ anche il primo Nexus però a montare un sensore fotografico davvero performante e ciò è dovuto sicuramente al Moto X 2014, da cui eredita più di una cosa. Troviamo una fotocamera con sensore Sony Exmor IMX214 (lo stesso montato da tanti altri smartphone, come OnePlus One e Xiaomi Mi4 ad esempio) da 13 MP con apertura focale f/2.0, Stabilizzatore Ottico d’Immagine (OIS), doppio flash LED e varie funzioni di scatto e di registrazioni video, fra cui anche la UHD.

Perciò capirete che da una fotocamera di questo tipo ci si aspetta delle prestazioni di un certo livello e da alcuni primi sample fotografici condivisi in Rete non sembra deludere le aspettative. La qualità la lasciamo giudicare a voi, ma tenete ben presente alcune cose: le foto sono state caricate su Google+ e alcuni dati potrebbero essere andati persi, il software del Nexus 6 utilizzato non è definitivo e l’esemplare usato è solo un prototipo. Le foto le trovate ridimensionate tutte qui sotto, mentre per visualizzarle a dimensioni reali dovete raggiungere questo album su Google+.