Magisk supporta la EMUI 9.0 nella nuova build Canary

Magisk supporta la EMUI 9.0 nella nuova build Canary
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/06\/Magisk-Manager.png","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/06\/Magisk-Manager-460x290.png","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/06\/Magisk-Manager.png","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/06\/Magisk-Manager.png","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/06\/Magisk-Manager.png"}, "title": "Magisk supporta la EMUI 9.0 nella nuova build Canary" }

L’ultima build Canary di Magisk, cioè quella non ancora testata a fondo, ha aggiunto il supporto alle EMUI 9.0, per la gioia di tutti i possessori degli ultimi smartphone di casa Huawei. Dalle note di rilascio su GitHub si possono leggere più dettagli, come il fatto un po’ scomodo di dover sempre passare dalla recovery con un riavvio per poter fare il boot con Magisk su EMUI 9.0: per semplificare il processo, il tasto virtuale per il riavvio è stato rimappato in modo da accedere direttamente alla recovery se Magisk viene rilevato nel sistema.

Per gli interessati, la versione del Manager è la 6.1.0-523e6629 codice 170, mentre quella di Magisk è la 18.1-523e6629 codice 18003. Gli unici altri cambiamenti sono i seguenti:

  • Semplificato il sistema di caching “su_info”.
  • Rimosso il requisito di sistema di avere la Standard Template Library C++, uso dell’implementazione interna new delete.

 

Fonte: Reddit