Google prende a prestito un’idea di SwiftKey e introduce il logo aziendale sulla barra spaziatrice di Gboard. Qualcuno potrà obiettare – e molti lo hanno già fatto su Reddit e sul forum Android Help – che TouchType, l’azienda che sviluppa SwiftKey, è notevolmente più piccola di Google, quindi un provvedimento analogo da parte di quest’ultima può essere letto come una caduta di stile.

Ma tant’è: i fatti dicono che Google sta progressivamente piazzando il proprio brand all’interno della barra spaziatrice di Gboard. È sensazione diffusa che la novità sia in rollout lato server, ed anche dei test condotti in redazione confermano questa tesi: a parità di versione, non tutte le Gboard visualizzano la novità.

Se così fosse e non gradite particolarmente il nuovo elemento “pubblicitario” di Google, tornare ad una versione precedente di Gboard non risolverà la questione. Si può rimediare selezionando almeno una seconda lingua per la tastiera: chi ne ha più di una visualizzava e continua a visualizzare sulla barra spaziatrice la sintesi delle lingue impostate.

Voi avete già ricevuto questa piccola novità? E come vi ponete sulla questione di branding di cui abbiamo accennato in apertura? Condividete la scelta di Google? Fateci sapere nei commenti.

Aggiornamento 11/04 – Probabilmente a causa delle numerose proteste, Google ha ha fatto marcia indietro ritirando la novità: niente più logo nella barra spaziatrice.

Offerta

HONOR 200 Pro 12/512GB

Coupon: AHFANS10P + sconto in pagina di 150€ + Sconto premuta, click in pagina (valido anche se non hai un usato)

522€ invece di 799€
-35%