Instagram sempre più vicina allo shopping: arriva il checkout in-app

Instagram sempre più vicina allo shopping: arriva il checkout in-app
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_instagram_2019_tta_04.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_instagram_2019_tta_04-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_instagram_2019_tta_04-635x477.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_instagram_2019_tta_04.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_instagram_2019_tta_04.jpg"}, "title": "Instagram sempre pi\u00f9 vicina allo shopping: arriva il checkout in-app" }

Acquistata nel 2012 da Facebook per un miliardo di dollari, Instagram sta cercando di attirare sempre più aziende offrendo degli strumenti utili per il commercio. Proprio durante le scorse ore, è stato annunciato un aggiornamento che introdurrà una vera e propria rivoluzione per il celebre social network dedicato alle foto e ai video.

Gli sviluppatori hanno infatti annunciato che Instagram sarà arricchita da una funzionalità che permetterà ai consumatori di concludere gli acquisti direttamente all’interno dell’app. Dato il crescente numero di utenti, molte aziende, tra cui Nike, Adidas, Dior, H & M, MAC Cosmetics, Michael Kors, Oscar de la Renta, Prada, Uniqlo, Warby Parker e Zara, hanno deciso di cogliere l’opportunità stringendo un accordo con Facebook.

Alcuni articoli saranno accompagnati da un pulsante blu su cui apparirà la dicitura Checkout su Instagram. L’utente dovrà inserire il proprio indirizzo e-mail, i dati per la consegna e il metodo di consegna. Tutte queste informazioni, nel caso in cui l’utente dovesse esprimere il consenso, saranno conservate per rendere più rapidi i futuri pagamenti. Facebook, in cambio del servizio, richiederà alle società una commissione per ogni singolo acquisto.

Prima di questo momento, i consumatori venivano reindirizzati nel sito web ufficiale del venditore. Questo, spesso, li spingeva a non concludere l’acquisto e abbandonare l’articolo nel carrello virtuale.

Il checkout è solo una parte del nostro investimento a lungo termine per lo shopping. Siamo entusiasti di introdurre ancora più metodi con cui le persone potranno fare shopping su Instagram.

Queste sono le parole che la società ha diffuso nel blog ufficiale. A questo punto, sorge spontanea una domanda: il checkout in-app arriverà anche nelle altre applicazioni controllate da Facebook?

Fonte: Theverge
Condividimi!