HTC ha finalmente annunciato il suo One Ace al pubblico, con un nome più semplice e conciso: HTC One (E8). Di fatto, la scelta di nomi simili non aiuta certamente un consumatore durante l’acquisto; il più distratto potrebbe incappare in qualche errore se non presta bene attenzione.

One E8 arriverà sul mercato con tre diverse colorazioni:  nero, rosso e bianco. Ha un corpo in plastica invece che in alluminio, ma conserva comunque l’elegante design tipico di HTC. Le dimensioni non differiscono di molto da quelle dei suoi predecessori: il modello in plastica è leggermente più spesso ( 9.9 mm invece dei 9.4 mm del modello in alluminio) però è più leggero (145 grammi contro 160 grammi).

E’ inoltre dotato di un processore Snapdragon 801; non si sa però se questo processore sia lo stesso montato su One M8 con 2.3 GHz oppure quello visto su One Vogue Edition, con una frequenza di 2.5 GHz. In entrambi i casi comunque, sono presenti 2GB di RAM e 16GB di memoria interna, espandibile tramite slot MicroSD fino a 128GB.

La fotocamera principale dispone di 13 Mpx e di un sensore BSI, con apertura f/2.2 ed un flash composto da un unico LED. La fotocamera frontale invece ha ben 5 Mpx e sensore BSI. Entrambe le fotocamere possono registrare video a 1080 pixel.

A differenza di One M8, One E8 possiede uno slot Dual-SIM, progettato per le nano-SIM. La seconda SIM supporta anche le reti quad-band 3G e 4G LTE. Purtroppo, la connessione LTE funzionerà solo con le reti cinesi.

Il nuovo HTC One (E8) sarà commercializzato a partire dal prossimo mese soltanto in alcune aree selezionate. Non abbiamo ancora nessuna notizia riguardante un possibile arrivo in Italia ma vi terremo aggiornati.

Via