Dropbox aggiunge un limite di tre dispositivi per gli utenti non paganti

Dropbox aggiunge un limite di tre dispositivi per gli utenti non paganti
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/12\/Dropbox2_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/12\/Dropbox2_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/12\/Dropbox2_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/12\/Dropbox2_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/12\/Dropbox2_tta.jpg"}, "title": "Dropbox aggiunge un limite di tre dispositivi per gli utenti non paganti" }

Dropbox ha deciso di limitare gli utenti del piano gratuito che potranno connettere fino a tre laptop, tablet o smartphone al proprio account contemporaneamente.

Gli utenti con più di tre dispositivi collegati prima di marzo 2019 potranno continuare a tenerli tutti sincronizzati, tuttavia non saranno in grado di aggiungerne di nuovi, a meno che non accettino di collegare e scollegare continuamente dei dispositivi, oppure di passare a uno dei piani a pagamento.

Inutile dire che la nuova restrizione applicata dall’azienda abbia lo scopo di incoraggiare i clienti ad abbonarsi a uno dei suoi piani a pagamento per singoli utenti, che partono da 8,25 euro al mese per l’abbonamento Plus che mette a disposizione 1 TB di spazio di archiviazione sul cloud e salgono a 16,58 euro al mese per il piano Professional da 2 TB.

Non è la prima volta che vediamo questo tipo di restrizione da parte di aziende che cercano di incrementare il numero di abbonati, come ad esempio Evernote, che ha un limite di due dispositivi per il suo piano gratuito. Continuerete a utilizzare Dropbox o state valutando delle alternative?

Vai a: Il Material Theme è in roll out su Google Drive per Android

Via: Theverge