Cyngn riparte dalle auto a guida autonoma e Steve Kondik da Oculus Go di Facebook

Dopo essersi preso un breve periodo di riposo, per riprendersi dal burrascoso rapporto con Kirt McMaster ai tempi di Cyanogen Inc, Steve Kondik ha iniziato, nel mese di marzo, a lavorare per Oculus. In questi giorni, attraverso la propria pagina Facebook, ha annunciato di essere al lavoro per portare Oculus GO sul mercato.

Ricordiamo che si tratta di un visore autonomo, che non richiede smartphone o collegamenti al PC, in grado di riprodurre video, eseguire giochi e offrire un punto di ritrovo virtuale con i propri amici. Il dispositivo dovrebbe essere commercializzato nel 2018 a un prezzo di 199 dollari.

Nel frattempo Cyngn, che ha preso il posto di Cyanogen Inc, ha deciso di cambiare decisamente strada, dedicandosi alla tecnologia per le auto a guida autonoma. Dopo l’abbandono della vecchia dirigenza, e il passaggio dello sviluppo software a LineageOS, le informazioni sulla compagnia erano state davvero poche.

Ora sembra che Cyngn stia cercando personale specializzato, come testimonia una serie di inserzioni su un sito dedicato. La compagnia sembra aver ricevuto la speciale autorizzazione dalla motorizzazione californiana, necessaria per poter testare le auto a guida autonoma sulle strade pubbliche di quello stato.

Sembra dunque che risentiremo parlare della nuova Cyanogen, anche se dovremo ricordarci che adesso si fa chiamare Cyngn. Si prepara una nuova sfida a Google o le cose andranno diversamente? Il box dei commenti è a vostra disposizione.

Fonte, Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top