Facebook lavora ad un proprio assistente vocale

Facebook lavora ad un proprio assistente vocale
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_facebook_2019_tta_03.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_facebook_2019_tta_03-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_facebook_2019_tta_03-635x477.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_facebook_2019_tta_03.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_facebook_2019_tta_03.jpg"}, "title": "Facebook lavora ad un proprio assistente vocale" }

Stando a quanto riportato da CNBC, alcune persone vicine a Facebook avrebbero rivelato che il colosso dei social network è al lavoro su un proprio assistente vocale che possa competere con le principali proposte della concorrenza, come Google Assistant, Apple Siri e Amazon Alexa.

Pare che Facebook abbia iniziato a lavorare al proprio assistente vocale all’inizio dello scorso anno e sarebbero i team dedicati alla realtà aumentata e alla reatà virtuale ad essere stati incaricati della sua realizzazione.

Due ex dipendenti di Facebook hanno rivelato che la sede operativa di questo gruppo di sviluppatori è a Redmond e che la guida del progetto è stata affidata a Ira Snyder.

Al momento non è chiaro in che modo Facebook immagini che le persone potranno usare il suo assistente ma è possibile che venga integrato in Portal, nelle cuffie Oculus o in altri progetti futuri. Inoltre, il social network avrebbe contattato produttori di smart speaker per stringere una collaborazione.

L’assistente vocale di Facebook troverà un mercato praticamente dominato da Google Assistant, Apple Siri e Amazon Alexa, nel quale non sarà semplice ritagliarsi un proprio spazio.

Fonte: Cnbc
Condividimi!