App Cloner è stata rimossa dal Google Play Store

App Cloner è stata rimossa dal Google Play Store
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/app-cloner-e1541235368250.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/app-cloner-e1541235368250-460x255.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/app-cloner-e1541235368250-635x352.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/app-cloner-e1541235368250.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/app-cloner-e1541235368250.jpg"}, "title": "App Cloner \u00e8 stata rimossa dal Google Play Store" }

App Cloner è un’applicazione molto popolare tra gli utenti Android, oltre che molto apprezzata, in quanto consente di duplicare un’app installata.

Ebbene, nelle scorse ore App Cloner è stata rimossa dal Google Play Store, probabilmente in quanto ritenuta un’applicazione che viola le norme dettate dal colosso di Mountain View.

Secondo AppBrain, questa applicazione ha fatto registrare oltre 5 milioni di download, con una valutazione di 4,06 stelle mentre stando alle statistiche fornite dallo sviluppatore la base di utenti attivi sarebbe di oltre 750.000 persone, con 2.000 utenti simultanei in qualsiasi momento.

In base a quanto riferito dallo sviluppatore, il 19 ottobre, Google lo ha contattato dichiarando che l’app stava violando la politica relativa all’abuso di dispositivi e rete, con termine fino al 26 per rimediare. Lo sviluppatore ha quindi provveduto a rilasciare un aggiornamento, apportando una correzione all’applicazione.

Nei giorni seguenti si sarebbero succeduti dei contatti tra sviluppatore e team di Google ma, a dire del primo, del tutto superficiali e non risolutivi, tanto che il colosso di Mountain View ha rimosso App Cloner dal Play Store, il tutto senza fornire dettagli che possano aiutarlo a risolvere il problema.

Questa non è la prima volta che il supporto per gli sviluppatori di Google, a dir poco disastroso, porta a problemi di comunicazione di questo tipo.

Fonte: Androidpolice