Questo sito contribuisce alla audience di

AnTuTu mostra la top 10 dello scorso mese, Huawei si prende tutto il podio

AnTuTu ha rilasciato il grafico riguardante la top 10 degli smartphone Android che hanno ottenuto il punteggio più alto nei benchmark durante il mese di febbraio 2018. La nuova versione dell’app, rilasciata a dicembre e dotata di test aggiuntivi, ha riscritto i punteggi e portato qualche cambiamento a gennaio, ma nel mese successivo, quello di riferimento qui di seguito, non sussistono ulteriori stravolgimenti.

L’intero podio è dominato da smartphone Huawei e per trovare un dispositivo di un marchio non cinese dobbiamo scendere fino all’ultimo posto, il decimo, dove resiste Samsung Galaxy Note 8. Le prime tre posizioni sono occupate da Huawei Mate 10, Huawei Mate 10 Pro e Honor V10, con i primi due praticamente appaiati a quota 214.700 e il terzo a brevissima distanza (213.758).

A seguire troviamo i “flagship killer 2017“, i primi in lista dotati di SoC Qualcomm Snapdragon 835, OnePlus 5 e OnePlus 5T, che superano i 211.000 punti e sono molti vicini (l’hardware è praticamente lo stesso). La seconda metà della classifica è occupata da Nubia Z17 e Nubia Z17S, Xiaomi Mi 6, Xiaomi Mi MIX 2 e, come detto, Samsung Galaxy Note 8; fino al mese scorso era presente anche Samsung Galaxy S8 Plus, ma l’arrivo di Nubia Z17S ha escluso il top di gamma sud-coreano (che resta comunque intorno ai 200.000 punti).

Diversi nuovi smartphone sono stati presentati al MWC 2018, tra cui i flagship Samsung Galaxy S9 e S9 Plus dotati di Exynos 9810 e Snapdragon 845: senza dubbio, visti i primi benchmark, le novità top di gamma 2018 sapranno creare un bel solco nei punteggi, anche se resterà da vedere se a tali miglioramenti corrisponderà una tangibile differenza nell’esperienza d’uso.

Vai a: recensione Samsung Galaxy S9

Fonte: Gizmochina

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Il Mago Simone

    One plus non ha ancora trovato il modo di taroccare la nuova versione del benchmark. 😄

Top