Amazon Alexa sbarca nelle radio per auto di Pioneer e su un interruttore smart mentre Google Assistant arriva in macchina grazie ad Anker

Amazon Alexa sbarca nelle radio per auto di Pioneer e su un interruttore smart mentre Google Assistant arriva in macchina grazie ad Anker
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/google-vs-amazon.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/google-vs-amazon-460x286.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/google-vs-amazon-635x395.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/google-vs-amazon.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/google-vs-amazon.jpg"}, "title": "Amazon Alexa sbarca nelle radio per auto di Pioneer e su un interruttore smart mentre Google Assistant arriva in macchina grazie ad Anker" }

Pioneer ha annunciato l’intenzione di aggiungere Amazon Alexa ai suoi ricevitori multimediali in vendita dal 2018 e ai modelli che lancerà nel corso di quest’anno.

Al CES 2019 di Las Vegas, il produttore ha presentato due prototipi di integrazione di Alexa nei suoi sistemi per auto utilizzando la sua app Smart Sync e i suoi prossimi modelli 2019 che girano su piattaforma WebLink.

L’introduzione di Amazon Alexa mira a fornire agli utenti un’esperienza di intrattenimento più piacevole rispetto a una soluzione tradizionale e tale integrazione consentirà la riproduzione di Amazon Prime Music con metadati e copertine degli album, audiolibri Audible e fornirà molte delle funzioni utilizzate da Alexa (come aggiornamenti meteo o persino il controllo degli elettrodomestici smart).

Un aggiornamento futuro dell’app Pioneer Smart Sync porterà la connettività di Alexa a qualsiasi ricevitore integrato nel cruscotto della serie 2018.

Sempre al CES 2019 è stato lanciato il Leviton Decora Voice Dimmer: si tratta di un interruttore della luce a parete che può contare sull’integrazione con Amazon Alexa, così da non aver bisogno di hardware da aggiungere al proprio ecosistema di casa intelligente.

Gli utenti avranno la possibilità di controllare il dispositivo attraverso Amazon Alexa o l’app My Leviton e di costruire un intero sistema di illuminazione domestica.

L’integrazione di Alexa include tutte le normali funzionalità di questo assistente, come la possibilità di ascoltare le notizie, chiedere informazioni sul tempo e controllare le luci con la voce.

Restando in team di assistenti, Roav Bolt è il nuovo dispositivo lanciato da Anker, grazie al quale è possibile portare Google Assistant all’interno della propria auto.

Roav Bolt si collega ad una porta di alimentazione da 12 volt e consente al conducente di accedere a Google Assistant tramite il comando “OK Google”. Una volta collegato al sistema di bordo tramite Bluetooth o un cavo da 3,5 mm, consente di riprodurre l’audio, abilitare la navigazione, leggere il testo, effettuare chiamate e altro ancora. Inoltre, ha anche due porte USB per ricaricare i dispositivi.

Anker Roav Bolt sarà disponibile per l’acquisto a febbraio al prezzo ufficiale di 49,99 dollari.

Fonti: Androidcentral, Androidcentral, Techcrunch