Se siete rimasti ancorati a un vecchio smartphone Android e lo utilizzate anche per chattare su WhatsApp, è molto probabile che a partire dal prossimo 1° novembre non vi sarà più possibile avviare l’applicazione di messaggistica istantanea.

Addio ad Android 4.0 Ice Cream Sandwich

WhatsApp ci fa sapere che tra meno di due mesi tutti i dispositivi muniti di Android 4.0.4 e versioni precedenti non saranno più supportati; in altre parole, il vostro vecchio smartphone Android non potrà più utilizzare l’applicazione.

L’azienda consiglia ai propri utenti di valutare il passaggio a un dispositivo con un sistema operativo più recente – a tal proposito vi consigliamo di leggere la nostra guida sui migliori smartphone Android per individuare il vostro nuovo dispositivo – e di salvare la cronologia delle chat entro tale data.

Quali dispositivi Android sono ancora supportati

WhatsApp supporta i dispositivi che soddisfano i seguenti requisiti:

  • telefono con sistema operativo Android 4.1 o versioni successive
  • possibilità di ricevere messaggi SMS o chiamate durante il processo di verifica

Sono ancora supportati, seppure con qualche limitazione, i tablet Android muniti di SIM attiva – non vengono supportati quelli dotati esclusivamente di modulo Wi-Fi -, e sarà necessario disporre di un piano dati attivo per ricevere i messaggi quando il dispositivo non è connesso al Wi-Fi.

Potrebbe interessarti anche: WhatsApp è pronta a lanciare il suo cashback