WINDTRE annuncia nuove rimodulazioni con modifiche sul traffico dati extrasoglia

WINDTRE logo

Le rimodulazioni da parte degli operatori telefonici italiani non si fermano: dopo le modifiche annunciate da Vodafone, oggi è arrivato anche il turno di WINDTRE, che ha cominciato – seppur a scaglioni – a comunicare via SMS che ci saranno alcuni cambiamenti per i costi del traffico dati extrasoglia.

WINDTRE aumenta i costi per il traffico dati extrasoglia

Per uniformare i suoi sistemi e migliorare i suoi servizi, WINDTRE ha deciso di procedere a una nuova rimodulazione che comporterà una modifica unilaterale del contratto. A partire dal 25 ottobre 2021 cambieranno le condizioni per il traffico internet extrasoglia (e quindi non incluso nell’offerta): infatti si applicherà il nuovo meccanismo extrasoglia che prevede 1 GB di traffico giornaliero al costo di 99 centesimi di euro, utilizzabile fino alle ore 23:59 del giorno di erogazione e con blocco della navigazione al termine, fino al giorno successivo.

In caso di credito insufficiente per attivazione e rinnovo delle opzioni attive sulla SIM, il traffico incluso non verrà sospeso, ma sarà disponibile per un giorno solare, fino alle ore 23:59, al costo di 99 centesimi di euro. Qualora il giorno successivo il credito fosse ancora insufficiente, il traffico incluso sarà di nuovo disponibile per altri 4 giorni al costo di 1,99 euro. E’ in questo che consiste la modifica unilaterale del cd. “secondo gettone” WINDTRE.

Occorre però precisare che, così come avvenuto per altre ondate di rimodulazioni, per il primo mese post 25 ottobre 2021, l’anticipo del traffico incluso sarà del tutto gratuito. In ogni caso, resta ferma la possibilità per il cliente di recedere senza penali né costi di disattivazione o cambiare operatore telefonico.

Leggi anche: Le migliori offerte telefoniche

Fonte: Mondomobileweb.it
Condividi: