La gamma Samsung Galaxy S21 rappresenta il punto di riferimento per quanto riguarda gli smartphone Android, ed in questi giorni in cui abbiamo pubblicato la recensione di Samsung Galaxy S21 Ultra 5G e la recensione di Samsung Galaxy S21, ci siamo resi conto di quanto il colosso sudcoreano abbia imparato dagli errori del passato – e della gamma Samsung Galaxy S20 – per realizzare finalmente il sogni di ogni utente alla ricerca di un device di fascia alta.

Samsung Galaxy S21 completamente a nudo

In queste ore un nuovo video teardown ci svela la disposizione dei componenti interni di Samsung Galaxy S21+ con SoC Exynos. Durante la fase di teardown, si è visto come la distinzione dei modelli dual SIM o single SIM sia effettivamente quasi tutta software. Infatti, tutti gli smartphone della gamma Galaxy S21 montano due slot SIM, ma nella versione single SIM uno di questi viene disabilitato – che sia possibile renderli attivi installando una custom ROM?

La batteria, come in tutti gli smartphone Samsung, è incollata nella cavitĂ  ma senza alette, il che rende un po’ complicato sollevarla dal suo alloggiamento senza il corretto tool a portata di mano. La piccola porzione in metallo delle fotocamere è anch’essa ancorata con la colla e quindi molto semplice da rimuovere/sostituire, mentre il pannello posteriore in vetro (a differenza di quello in plastica, o “Glasstic” come lo chiama Samsung, del modello Galaxy S21) offre una buona resistenza.

Potrebbe interessarti anche: la gamma Samsung Galaxy S21 su Amazon ed ePrice