I Google Pixel sono famosi per tante cose, a partire dalla estrema pulizia di Android, la ottimizzazione fra software e hardware e, ovviamente, per la fotocamera. Anche i terminali di fascia media come ad esempio Google Pixel 4a riescono facilmente a tenere testa a terminali ben più costosi grazie all’ottimo software che si muove dietro le lenti dei dispositivi Google.

Qualche tap e il gioco è fatto

È proprio sull’applicazione Google Fotocamera che la community di Android si focalizza ormai da diversi anni per realizzare i porting necessari per utilizzare l’app anche su smartphone di altre marche, e a tal proposito l’applicazione GCamloader rappresenta la soluzione ideale per chi vuole provare la qualità dell’applicazione di Google anche sul proprio smartphone.

Infatti, invece di obbligare l’utente a dover cercare la build adatta al proprio dispositivo su Gcam Hub, l’applicazione GCamloader fa in background i relativi controlli di compatibilità con l’hardware dello smartphone e facilita il download della giusta build dell’app senza dover sprecare tempo online.

L’applicazione integra inoltre alcuni link rapidi per accedere ad informazioni su come abilitare Camera2API, entrare all’interno della chat di Telegram per discutere di bug, come installare i file XML per Google Fotocamera e tanto altro.

Se volete provare GCamloader, l’applicazione è disponibile gratuitamente al badge sottostante del Play Store.