GravityBox è finalmente disponibile per Android 9 Pie

GravityBox è finalmente disponibile per Android 9 Pie
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/modding_2019_tta_04.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/modding_2019_tta_04-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/modding_2019_tta_04-635x477.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/modding_2019_tta_04.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/modding_2019_tta_04.jpg"}, "title": "GravityBox \u00e8 finalmente disponibile per Android 9 Pie" }

Uno dei moduli Xposed più utilizzati è probabilmente GravityBox, che si occupa sostanzialmente di raggruppare moltissimi tweak utili, riducendo così nella maggior parte dei casi il bisogno di altri moduli. Il tool ha bisogno del modulo Magisk EdXposed, che utilizza le API dell’originale Xposed e di Riru, un altro modulo che permette di iniettare del codice necessario al processo di installazione. EdXposed è a sua volta un porting non ufficiale di Xposed ed è ancora in fase beta, pertanto il funzionamento di tutti questi moduli non è garantito in quanto si trova ancora in fase beta.

Questa nuova versione di GravityBox è disponibile al download cliccando sul link fornito nel primo commento a questo thread XDA; come anticipato dovete anche scaricare ed installare Magisk, Riru e EdXposed. I principali tweak presenti al momento nel modulo sono le seguenti:

  • Possibilità di modificare schermata di blocco, barra di stato, quick settings, barra di navigazione, menù di spegnimento ed applicazione telefono.
  • Personalizzazione dei controlli multimediali, dello schermo e della navigazione tramite controlli a torta (Pie controls).
  • Navigazione dell’interfaccia tramite pulsanti fisici.
  • Lanciare applicazioni tramite il sensore di impronte.
  • Controllo delle notifiche per applicazione: suoni, vibrazione, led.
  • Azioni GravityBox (per applicazioni di terze parti).
  • Modifica dei parametri di Framework e interfaccia utente di sistema.
  • Molto altro…

GravityBox non andrà bene su tutti i dispositivi: le probabilità che funzioni correttamente saranno maggiori su quelli con una ROM il più vicino possibile all’esperienza AOSP: Samsung Touchwiz, HTC Sense, MIUI, etc NON sono supportate, ma tentare non nuoce…naturalmente a vostro rischio e pericolo.

Fonte: Reddit
Condividimi!