Ecco come Microsoft abbraccia la piattaforma Android

Ecco come Microsoft abbraccia la piattaforma Android
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/microsoft-logo-460x259.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/microsoft-logo-635x357.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/microsoft-logo.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/microsoft-logo.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/microsoft-logo.png"}, "title": "Ecco come Microsoft abbraccia la piattaforma Android" }

Secondo Cesar Valiente, un ingegnere software Android di Microsoft residente a Berlino, la società ha più di 150 app pubblicate da diverse divisioni nel Google Play Store e 70 di queste sono in sviluppo attivo e ricevono aggiornamenti frequenti.

Alcune applicazioni scritte da Microsoft usano solo Java, tuttavia sempre più persone all’interno di Microsoft hanno iniziato a utilizzare Kotlin, un nuovo linguaggio di programmazione approvato da Google per lo sviluppo Android.

Le applicazioni di punta di Microsoft come Word, Excel e PowerPoint si basano su C ++ per lo sviluppo e il team può condividere facilmente la propria logica di base con diverse applicazioni e piattaforme.

Microsoft afferma che i loro team stanno imparando continuamente nuove tecniche dalla comunità Android in tutto il mondo e che l’azienda si confronta costantemente con Google se rileva un problema.

Per l’hosting di software, i team di Microsoft utilizzano GitHub e Azure DevOps, mentre le distribuzioni interne si basano su App Center, parte di Visual Studio. Microsoft utilizza Free/Libre/Open Source Software (FLOSS) ma ha invitato tutti gli sviluppatori a rispettare le proprietà intellettuali attraverso uno strumento che analizza il codice sorgente per eventuali problemi legali o di licenza.

Tutte le applicazioni Microsoft su Android utilizzano l’account Microsoft (MSA) o AAD (Azure Active Directory) per l’autenticazione e alcune app di produttività come Outlook e Office 365 consentono l’autenticazione di più account.

Per migliorare la collaborazione con ogni divisione del team di Android, Microsoft organizzerà un paio di conferenze in tutto il mondo in cui gli sviluppatori potranno riunirsi per discutere.

Microsoft ha gradualmente abbracciato la piattaforma Android dopo la dipartita di Windows Phone nel 2017 sviluppando Microsoft Launcher. Il co-fondatore dell’azienda Bill Gates ha dichiarato in un’intervista nel 2017 che utilizza uno smartphone Samsung con applicazioni Microsoft.

Fonte: Mobilesyrup
Condividimi!