LG vuole salvare la propria divisione smartphone grazie al suo “boss” dei televisori

LG vuole salvare la propria divisione smartphone grazie al suo “boss” dei televisori
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/10\/LG_logo_generico_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/10\/LG_logo_generico_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/10\/LG_logo_generico_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/10\/LG_logo_generico_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/10\/LG_logo_generico_tta.jpg"}, "title": "LG vuole salvare la propria divisione smartphone grazie al suo “boss” dei televisori" }

Come tutti sappiamo, LG non sta andando molto bene nel mondo degli smartphone, tanto che si vociferava di un possibile ritiro dell’azienda da questo campo. LG però non è diventata così importante grazie ai nostri dispositivi elettronici preferiti, ma come grande produttore di elettrodomestici, in particolare di televisori negli ultimi anni.

Per questo motivo, nella speranza che possa portare ad un capovolgimento della situazione, Brian Kwon, ovvero colui che ha guidato finora la divisione dell’home entertainment dell’azienda, dal primo dicembre diventerà il nuovo leader della divisione delle comunicazioni mobili di LG. Inoltre, il CEO di LG Electronics Jo Seong-jin farà un piccolo passo indietro, delegando le responsabilità di tutti i giorni al presidente David Jung, così da concentrarsi al meglio sulle strategie future.

Non è facilmente intuibile cosa potrebbe risollevare la vendita di smartphone dell’azienda sudcoreana, dato che anche quest’anno ha prodotto degli smartphone di tutto rispetto, completi sotto ogni punto di vista, come LG G7 ThinQ e LG V40 ThinQ. C’è forse semplicemente bisogno di qualche novità che faccia scalpore? Solo Brian Kwon lo sa e a noi non resta che attendere.

Fonte: Theverge
Condividimi!