LG Styler si prepara a rivoluzionare il guardaroba, Whirlpool ad accogliere Wear OS

LG Styler si prepara a rivoluzionare il guardaroba, Whirlpool ad accogliere Wear OS
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/LG-Styler-Lifestyle-cop-460x275.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/LG-Styler-Lifestyle-cop-635x379.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/LG-Styler-Lifestyle-cop.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/LG-Styler-Lifestyle-cop.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/LG-Styler-Lifestyle-cop.jpg"}, "title": "LG Styler si prepara a rivoluzionare il guardaroba, Whirlpool ad accogliere Wear OS" }

LG annuncia il nuovo Styler Black Tinted Mirror Glass Door, già vincitore del CES 2019 Innovation Award, che promette di rivoluzionare la gestione del guardaroba, mentre Whirlpool si prepara ad accogliere il supporto a Wear OS per il controllo degli elettrodomestici smart.

LG Styler e Smart Mirror

Il nuovo LG Styler Black Tinted Mirror Glass Door è stato annunciato oggi, ma sarà mostrato al CES 2019 di Las Vegas. Si tratta di una soluzione tecnologica per la gestione del guardaroba: combina funzionalità ed eleganza grazie a un design moderno e raffinato (il vetro è oscurato) e tiene i vestiti puliti e ordinati. È infatti in grado di rinfrescare fino a quattro capi contemporaneamente, compreso un paio di pantaloni nello sportello interno.

Smart Diagnosis e SmartThinQ offrono agli utenti un supporto rapido e preciso e la possibilità di attivazione vocale tramite Google Assistant. La tecnologia LG TrueStream elimina oltre il 99,9% dei germi e batteri, la funzione Pants Crease Care assicura capi di abbigliamento puliti e stirati, mentre Gentle Dry elimina l’umidità. La tecnologia Heat Pump Drying riduce inoltre il consumo di energia riciclando calore dall’aria calda e dall’umidità accumulata all’interno.

LG presenterà al CES 2019 anche la versione con maggiore capienza, che potrà ospitare fino a cinque capi su grucce mobili (compresi cappotti lunghi) e un paio di pantaloni nello sportello, e lo specchio Smart Mirror con funzionalità AI: quest’ultimo, pensato per la zona notte, offrirà suggerimenti e la possibilità di sperimentare e acquistare vestiti senza doverli provare in negozio.

Whirlpool e Wear OS

Lo scorso CES Whirlpool annunciò il supporto ad Alexa e Google Assistant, quest’anno ha rivelato i suoi piani per Wear OS, che sarà compatibile con alcuni elettrodomestici entro la fine dell’anno. Grazie a questa novità, gli utenti saranno in grado di monitorare e controllare alcune funzionalità di forni, lavatrici, lavastoviglie e così via, direttamente dal loro polso.

Sempre al CES 2019, Whirlpool ha intenzione di annunciare diversi prodotti per la casa intelligente, ma non sono state fornite ulteriori anticipazioni, almeno per il momento.

Fonte: Engadget
Condividimi!