LG potrebbe presto adottare il notch a goccia per i suoi smartphone

LG potrebbe presto adottare il notch a goccia per i suoi smartphone
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/lg_mwc18_tta_02.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/lg_mwc18_tta_02-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/lg_mwc18_tta_02-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/lg_mwc18_tta_02.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/lg_mwc18_tta_02.jpg"}, "title": "LG potrebbe presto adottare il notch a goccia per i suoi smartphone" }

Un nuovo brevetto registrato da LG sembra suggerire che il produttore coreano abbia deciso di puntare sul notch a goccia per i suoi prossimi smartphone.

La richiesta del brevetto in questione risale allo scorso aprile, poche settimane prima del lancio di LG G7 ThinQ e per tale motivo lo smartphone descritto assomiglia molto a quest’ultimo device, includendo una doppia fotocamera con configurazione verticale e uno scanner di impronte digitali sul retro.

Oltre che per il notch a goccia, tale brevetto ci racconta di uno smartphone caratterizzato da un display con cornici ridotte ai minimi termini, un ampio altoparlante lungo il bordo del telaio, un bordo inferiore decisamente più pronunciato di quello superiore.

Tra le altre feature di questo device troviamo la presenza dell’ingresso jack audio da 3,5 mm, l’assenza del tasto dedicato a Google Assistant e i comuni tasti di accensione/spegnimento e per la gestione del volume.

Tale brevetto sarà usato per i prossimi modelli di fascia media del colosso coreano?

Fonte: Phonearena