Pare che la tendenza ad adottare fotocamere posteriori con cinque sensori stia prendendo sempre più piede tra i produttori di smartphone ed anche LG starebbe valutando di puntare su tale soluzione.

Il colosso coreano, infatti, ha presentato lo scorso anno presso il World Intellectual Property Organization (WIPO) una domanda di brevetto (che è stato concesso a maggio 2019) relativa ad uno smartphone dotato di un comparto fotografico posteriore con ben 5 sensori: tre sono posizionati con un allineamento verticale e due con un allineamento verticale.

Stando alle immagini, tra le altre feature dello smartphone pensato da LG troviamo una cornice frontale estremamente sottile, un ingresso jack audio da 3,5 mm e una porta USB Type-C.

Gli smartphone con configurazione multi-camera sono in voga ormai da parecchi anni ma tante fotocamere non sono garanzia di risultati stellari (per esempio, il primo modello con 5 fotocamere, il Nokia 9 PureView, non ha certo convinto tutti gli addetti ai lavori o gli appassionati).

Ricordiamo che Xiaomi Mi Note 10 e Xiaomi Mi CC9 Pro sono gli ultimi modelli ad essere stati lanciati con una fotocamera posteriore con 5 sensori. Riusciranno a garantire risultati da urlo?